RTI Calabria

Scrivi e cerca

Crotone: Intensificata l’attività della locale Squadra Mobile anche nei riguardi di diversi extracomunitari ospiti del locale Regional Hub. 

Condividi

Nell’ultimo periodo si è intensificata l’attività della locale Squadra Mobile anche nei riguardi di diversi extracomunitari ospiti del locale Regional Hub. 

Nello specifico, a seguito di verifiche sui soggetti trasferiti nei giorni precedenti presso il Regional Hub di S. Anna sito in Isola di Capo Rizzuto (KR), personale di questa Squadra Mobile ha tratto in arresto due cittadini tunisini in quanto destinatari di un provvedimento di respingimento facevano reingresso sul territorio nazionale prima del termine previsto di anni tre dalla data di esecuzione del respingimento.

Inoltre, medesimo personale della Squadra Mobile, in esecuzione di un Ordine di Carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di Roma, ha rintracciato e tratto in arresto un cittadino senegalese, K. S., classe 1995. L’uomo dovrà espiare la pena definitiva ad anni 2, mesi 6 e giorni 1 di reclusione, per i reati di rapina e lesioni personali aggravate in concorso commessi a Roma il 7 agosto del 2018. 

Nel pomeriggio del 11 agosto 2021, infine, personale della Squadra Mobile ha dato esecuzione al provvedimento di applicazione della custodia cautelare in carcere in sostituzione di quella degli arresti domiciliari, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Crotone nei riguardi di un cittadino iracheno che aveva violato le disposizioni della misura cautelare.

Tags:

Potrebbe interessarti anche

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *