RTI Calabria

Scrivi e cerca

Lega, Salvini accanto alle vittime dell’Aspromonte

Condividi

Stravolgendo il programma prefissato e rinunciando ad altre iniziative, Matteo Salvini ha deciso di stare accanto alle comunità ferite, ai territori distrutti, al dolore profondo di tante famiglie che hanno perso i propri cari. Lunedì pomeriggio sarà a Gambarie per visionare lo scempio e la distruzione di piante secolari che mani criminali hanno incendiato ripetutamente. Migliaia di ettari andati in fumo, aziende scomparse, animali morti, vite umane spezzate nel tentativo di difendere il proprio bene con cui avevano convissuto per generazioni. Dinnanzi a tale catastrofe immaginabile, forse annunciata per la mancata programmazione, il cuore di Matteo Salvini e della Lega non è rimasto insensibile e, anzi, inizierà a battere sempre più forte per cercare di mettere in atto tutte quelle iniziative e misure che possano, in qualche modo, alleviare questo momento tragico e molto difficile. Ci sarà, quindi, un sopralluogo ai territori distrutti e poi un incontro con i sindaci dei comuni interessati, gli imprenditori che hanno perso tutto, i soccorritori, i volontari, l’esercito, le guardie forestali, il presidente ed i responsabili del parco d’Aspromonte, tutti i soggetti che, con grandi sacrifici, hanno operato per poter, in qualche modo, cercare di salvare quel bene primario che è una risorsa dell’umanità. Una vicinanza per dimostrare che la Lega è accanto a tutti coloro che hanno subito danni incalcolabili e che ci sarà un impegno forte per cercare di programmare misure ed interventi immediati sotto tutti gli aspetti.  

Tags:

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *