RTI Calabria

Scrivi e cerca

Lni Crotone, tornano i trofei “Ugo Pugliese” e “Amare il mare”

Condividi

Sfida all’ultima bracciata nelle acque dello Ionio crotonese quella in programma per questo sabato 22 e per il prossimo, 29 luglio. Tornano infatti i tradizionali appuntamenti con due gare storiche del nuotodi fondo e mezzofondo: i trofei “Ugo Pugliese” e “Amare il mare”,eventi presentati stamattina nel corso di una conferenza svoltasi nella sede della Lega Navale.

La 29 edizione del Trofeo, tradizionale gara di nuoto di fondo, costituisceun appuntamento fisso dell’estate crotonese, è promosso dalla Lega Navale di Crotone, dallo Yachting Kroton Club, dalla Kroton Nuoto, dalla Capitaneria di Porto, dalla Federazione Italiana Nuoto e dal Coni Calabria, con il sostegno ed il patrocinio del Comune di Crotone, della Regione, della Provincia, dell’Area Marina Protetta di Capo Rizzuto. Molte le novità per questa manifestazione che ogni anno richiama i migliori atleti di questa disciplina.

“Innanzitutto – ha spiegato Daniele Paonessa, delegato provinciale Coni point – ritorniamo alla gara di 10 chilometri di nuoto di fondo. Per questo motivo, quest’anno registriamo meno iscritti, 11, ma è altamente competitiva e impegnativa”.

Negli assoluti femminili si prevede un buon pronostico per Fabiana Lamberti, esperta di questo tipo di competizione e assidua partecipante del Trofeo Pugliese. “Una bella sorpresa – ha osservato Paonessa – potrebbe essere rappresentata dalla calabrese Valeria Cutrupi che si sta specializzando nel nuoto di fondo con ottimi risultati”.

Per gli assoluti maschili invece la sfida è aperta, visto le assenze importanti del pluri vincitore del TrofeoFederico Tamborrino e Mario Sanzullo. Per i master invece sfida casalinga tra i crotonesi Antonio Rodio e Paolo Filippelli.

“Siamo ormai giunti alla 29 edizione per questa manifestazione – ha ricordato Gianni Liotti, vicepresidente Lega navale Crotone – intitolata a una pietra miliare della nostra sezione”. “Noi ci sentiamo ormai parte integrante di questo evento sportivo” ha aggiunto Mimmo Mazza, presidente dello Yachiting Kroton Club.

Organizzazione consolidata e massima sicurezza per gli atleti partecipanti. “Abbiamo previsto un’imbarcazione di appoggio per ogni partecipante” ha evidenziato Paonessa. Partenza prevista da molo sanità per le 16,30.

Appuntamento con “Amare il mare”, giunto alla 17a edizione, invece il 29 luglio alle 18. La gara di nuoto di mezzo fondo di un miglio partirà alle 18.

“La competizione – ha detto Paonessa – è aperta ad agonisti ed amatori. Ci aspettiamo una grande partecipazione”. È possibile iscriversi entro il 22 luglio presentando il certificato medico di attività sportiva agonistica; non si accetteranno iscrizioni di chi ne sia sprovvisto. “Il percorso si terrà sotto costa – ha concluso Liotti – per rendere la manifestazione visibile a turisti e bagnanti”.