RTI Calabria

Scrivi e cerca

Calcio, il Crotone saluta Simy: Grazie di tutto!!

Condividi

Un grande uomo prima che calciatore, un figlio adottivo della nostra città. Tantissimi gol, spesso e volentieri decisivi, e tante battaglie insieme.

Le strade di Nwankwo Simy e del Crotone si separano: il Football Club Crotone comunica infatti di averne ceduto le prestazioni sportive, a titolo temporaneo con obbligo di riscatto, all’Us Salernitana.

L’avventura di Simeon in rossoblù inizia nell’estate 2016 e, all’esordio ufficiale, lascia subito il segno con una rete in Coppa Italia contro il Verona.

Nel primo anno in riva allo Jonio saranno decisive le sue reti nel finale di stagione per raggiungere una miracolosa salvezza.

L’anno successivo va a segno 7 volte ma ciò non basterà agli squali per ripetere l’impresa.

Dal 2018 al 2020 gioca in B con i pitagorici: nella prima annata centra ben 14 volte il bersaglio, nella seconda addirittura firma 20 reti e si laurea capocannoniere della cadetteria trascinando il Crotone a suon di gol di nuovo in A dove, nella stagione appena conclusa, segna altri 20 gol sancendo un nuovo record personale, l’ennesimo.

Simeon Nwankwo Simy legherà per sempre il suo nome alle imprese con il Crotone: in totale sono 159 le sue presenze in rossoblù, impreziosite da ben 66 reti. Oggi ci piace salutarlo con le sue parole, in cui c’è tutto il forte legame con la città e i colori rossoblù: “Crotone è casa mia, qui sono sempre stato bene con la mia famiglia e mi vogliono tutti bene”.

A lui auguriamo di raggiungere ancora migliori traguardi: grazie Simeon… ad maiora!

Tags:

Potrebbe interessarti anche

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *