RTI Calabria

Scrivi e cerca

Ue verso consultazione su pratiche sleali in agroalimentare

Condividi

La Commissione europea potrebbe lanciare già a metà agosto una consultazione pubblica sulle pratiche commerciali sleali (ritardo dei pagamenti, modifica di accordi già siglati) nella filiera agro-alimentare nell’Ue. Lo si apprende da fonti dell’esecutivo. L’iniziativa segue la valutazione iniziale di impatto, pubblicata il 25 luglio, su cui le parti interessate hanno tempo fino al 22 agosto per presentare commenti. E fa parte del processo su cui lo scorso giugno si sono impegnati i commissari europei Phil Hogan (Agricoltura) e Margrethe Vestager (Concorrenza) e che potrebbe portare nel 2018 a proposte per aumentare la trasparenza dei passaggi ‘dal campo alla tavola’. La consultazione pubblica durerà 3 mesi.