Blog

Provincia di Crotone: Il commissario straordinario Massimo Simonini alla presenza del Viceministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, Alessandro Morelli, ha incontrato i sindaci dei comuni attraversati dalla Strada Statale 106
 

l commissario straordinario ed amministratore delegato Massimo Simonini alla presenza del Viceministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, Alessandro Morelli, ha incontrato i sindaci dei comuni attraversati dalla Strada Statale 106 per illustrare il piano delle opere previste per il potenziamento e la riqualificazione dell’arteria sul tracciato calabrese.  

Alla riunione hanno partecipato il presidente facente funzioni della Provincia di Crotone Vincenzo Lagani, il dirigente del settore Viabilità ingegnere Francesco Benincasa, il responsabile del Servizio Viabilità -Trasporti e Sicurezza stradale dell’Ente intermedio Fabio Pisciuneri.

 

Il piano commissariale, del valore complessivo d’investimento stimato in oltre 3 miliardi di euro, riguarda 12 interventi, che prevedono adeguamenti, messa in sicurezza, completamento di tratte stradali e costruzione di nuovi tratti in variante in corrispondenza di centri abitati.  

I rappresentanti della Provincia di Crotone oltre a sottolineare l’importanza degli interventi previsti dalla programmazione e la progettazione della strada a quattro corsie da Crotone a Simeri Crichi, il cui iter sta andando avanti anche speditamente, hanno accolto con soddisfazione la richiesta inoltrata da Anas al Ministero dei Trasporti e da questo alla Commissione Europea per l’inserimento del tratto tra Catanzaro-Reggio Calabria nella “Rete TEN-T Comprehensive che consentirà, come auspicato dalla Provincia di Crotone, una uniformità di vedute tra Taranto e Reggio Calabria su questa arteria stradale: una visione univoca.

Soddisfazione è stata espressa dalla Provincia di Crotone anche per l’accoglimento da parte di Anas della idea-proposta dell’Ente intermedio e del Comune capoluogo di denominare la Statale 106 “ Strada della Magna Grecia”, che consentirà agli attori coinvolti di mettere in campo azioni di marketing territoriale per il rilancio dell’area.

Dopo aver sottolineato ed evidenziato gli aspetti ritenuti positivi e proficui per il territorio, i rappresentanti della Provincia di Crotone hanno posto l’accento su quelli che invece non convincono e che dovrebbero essere oggetto di revisione e di correzione.

Non convince la programmazione attuale per il tratto Crotone-Sibari deve essere in linea con quello che è stato programmato per il tratto Crotone-Simeri, vale a dire una strada a quattro corsie alternativa all’attuale tracciato della 106.

Si potrebbe accettare una rivisitazione dell’iniziale progetto in virtù della non disponibilità di risorse finanziarie, tale da fare economie per abbassare il costo dell’opera, ma a patto che la progettazione si uniformi agli interventi previsti per il tratto Crotone-Simeri, così come richiesto da tutti i sindaci che si sono espressi con delibera di Consiglio, su proposta ed iniziativa della Provincia di Crotone: una strada a quattro corsie oltre che la deroga al dibattito pubblico per ridurre i tempi per mettere in campo una progettazione definitiva su questo tratto.

Queste osservazioni, espresse dai rappresentanti della Provincia nel corso dell’incontro sono ritenute dall’Ente inderogabili anche alla luce del lavoro fin qui svolto in questa direzione.

Si riportano di seguito i 12 interventi illustrati dal commissario Simonimi e previsti dal piano: 

1. Nuovo asse di collegamento in variante alla SS106 Radd. fra il Viadotto Coserie (Rossano) e la SS534 (Sibari). Progetto Definitivo in corso. Avvio gara appalto lavori previsto: II semestre 2023. 

2. Tratto Crotone Rossano – Nuovo asse di collegamento in variante alla SS106 fra il km 309,000 ed il km 329,000 (VI Coserie escluso). Progetto di Fattibilità Tecnico Economica in fase di avvio. Avvio gara appalto lavori previsto: I semestre 2024. 

3. Tratto Crotone Rossano – Nuovo asse di collegamento in variante alla SS106 fra il km 290,000 ed il km 309,000. Progetto di Fattibilità Tecnico Economica da avviare. Avvio gara appalto lavori previsto: I semestre 2024. 

4. Realizzazione Strada Longobucco – Mirto – Crosia; Completamento; Raccordo SS. 106: Collegamento viario ponte di Cropalati – SS. 106 Jonica Mirto – V Lotto. Progetto Definitivo in avvio. Avvio gara appalto lavori previsto: I semestre 2023. 

5. Tratto Crotone Rossano – Nuovo asse di collegamento in variante alla SS106 fra il km 256,000 ed il km 290,000. Progetto di Fattibilità Tecnico Economica da avviare. Avvio gara appalto lavori previsto: I semestre 2024. 

6. “Variante di Crotone” dal km 241,250 (nuovo svincolo Crotone-Papanice) al km 250,500 (Svincolo Passovecchio). Progetto di Fattibilità Tecnico Economica da avviare. Avvio gara appalto lavori previsto: I semestre 2024. 

7. Manutenzione e messa in sicurezza del tratto stradale esistente compreso fra il Km 238,000 (Aeroporto S.Anna) ed il Km 243,700 (Sv. Crotone Papanice in località Poggio Pudano). Progetto Definitivo avviato. Avvio gara appalto lavori previsto: I semestre 2022. 

8. Lavori di collegamento della SS 106 (km 0,000) alla SS 106 Var/A (km 17,000) relativi all’adeguamento della SP 16 (Cat. Stradale C1) per il rafforzamento della viabilità. Progetto Definitivo avviato. Avvio gara appalto lavori previsto: I semestre 2022. 

9. Variante esterna all’abitato di Caulonia Marina (RC) dal km 118,650 al km 121,500. Progetto Definitivo avviato. Avvio gara appalto lavori previsto: II semestre 2023.  

10. Realizzazione dell’asta di collegamento alla destra del Torrente Gerace tra la SS 106 Var/B (svincolo Gerace) e la SS 106 al km 97,050 – Prolungamento Locri. Progetto Definitivo avviato. Avvio gara appalto lavori previsto: I semestre 2023.

11. Variante all’abitato di Palizzi Marina della SS 106 Jonica 2° Lotto dal km 49,485 al km 51,750 – Lavori di completamento della carreggiata di valle (II° Stralcio funzionale). Progetto Esecutivo approvato. I lavori consegnati in data 24 giugno 2021.  

12. “Itinerario in variante su nuova sede Catanzaro – Crotone dallo svincolo di Simeri Crichi (CZ) al km 17,020 della SS106 Var/A allo svincolo di Passovecchio (KR) al km 250,800 della SS106”. Progetto di fattibilità tecnico economica in avvio. Avvio gara appalto lavori previsto: I semestre 2024.