RTI Calabria

Scrivi e cerca

Sulle colline inglesi il primo monastero ecosostenibile al mondo

Condividi

Sulle colline del parco nazionale del North York Moors, nella contea britannica dello Yorkshire, si trova un monastero da primato: è il primo convento eco-sostenibile al mondo. Così, almeno, sostengono le suore benedettine che lo abitano dal settembre del 2015, quando sono finiti i lavori di costruzione.

Il monastero si chiama Stanbrook Abbey e, come riporta il quotidiano inglese Guardian, è stato progettato dallo studio dell’architetto Feilden Clegg Bradley. L’edificio, che ha richiesto diversi anni di lavori ed è costato 7 milioni e mezzo di sterline, fa della sostenibilità ambientale ed energetica il suo punto di forza.

Può infatti contare su pannelli solari, caldaia alimentata a cippato di legno, serbatoi di raccolta dell’acqua piovana.

Costruito con materiali naturali, ha un elevato isolamento termico e giardini pensili a sedum sul tetto. Le luci sono a basso consumo e gli elettrodomestici in classe energetica A. Le suore hanno anche un orto e alcune galline con cui soddisfano i consumi di uova, ortaggi e frutta. “La sostenibilità è qualcosa che la comunità ha da tempo preso a cuore, per preservare la creazione di Dio in tutta la sua gloria”, spiegano le benedettine sul sito internet del convento.