RTI Calabria

Scrivi e cerca

Polonia: Ue, riforma giustizia minaccia stato diritto

Condividi

La riforma della giustizia in corso in Polonia “aumenta gravemente la minaccia sistematica al rispetto dello stato di diritto”. Lo afferma il primo vicepresidente della Commissione, Frans Timmermans, dopo aver presentato il suo rapporto sulla situazione in Polonia al Collegio dei Commissari. La Commissione per la prossima riunione del 26 luglio del Collegio preparerà una “terza raccomandazione” e una procedura di infrazione per la “sistematica violazione dello stato di diritto” da parte del governo nazionalista di destra di Varsavia, ha annunciato Timmermans, sottolineando che se non cambierà nulla “siamo molto vicini ad attivare la procedura” contro la Polonia per l’attivazione “dell’articolo 7” dei Trattati europei, che prevede sanzioni per lo stato di diritto e dei diritti fondamentali.