RTI Calabria

Scrivi e cerca

LEGA, DIPARTIMENTI VALORE AGGIUNTO PARTITO, INDICATI RAPPRESENTANTI REGIONALI PROVINCIA CROTONE

Condividi

SACCOMANNO-CALABRETTA: AZIONE E PRESENZA FORTI SU TERRITORI

CROTONE, mercoledì 4 agosto 2021 – Il valore aggiunto di un partito che vuole continuare a radicarsi
seriamente sui territori, traducendo in progettualità e concrete visioni di sviluppo tutte le istanze e
le attese delle popolazioni locali, è dato non soltanto dalla capacità di strutturarsi al suo interno con
efficienza e metodo, ma anche e soprattutto dalla volontà di condividere, dalla base alle classi
dirigenti, la stessa direzione nella distinzione di ruoli e competenze. Giacomo Saccomanno,
commissario regionale della Lega, ha provveduto a nominare i componenti dei dipartimenti regionali.
Viva soddisfazione è stata espressa da Cataldo Calabretta, sub commissario regionale e commissario
provinciale della Lega Crotone per l’importante contributo che dalla provincia di Crotone sarà offerto
nell’azione dei diversi dipartimenti regionali nei quali il partito si è ufficialmente organizzato nei giorni
scorsi.
Rino Rossi, già referente d’area, al dipartimento Infrastrutture; Nicola Daniele già referente d’area e
Francesco Antonio Tedesco all’Ambiente; Antonella Mungari al Welfare e Immigrazione; Teresa
Cardace alla Cultura e Beni Culturali; Angelo Cerminara al Turismo; Teresa Leone e Tommaso Aloi
alle Politiche Sociali e Terza Età; Francesco Fabbiano alla Scuola e Istruzione; Raffaele Patera al
Demanio Marittimo, alle Strutture Portuali, Politiche Balneari e Pesca e Salvatore Mascaro al Lavoro.
Sono, questi, i rappresentanti della provincia di Crotone che, insieme a tutti gli altri delle cinque
provincia già formalizzati, accompagneranno l’azione e presenza sempre più importanti della Lega
nei territori.
Particolare apprezzamento Calabretta e Saccomanno esprimono per la responsabilità di affidare un
ruolo importante in due dipartimenti delicati e strategici come quello infrastrutture ed ambiente,
rispettivamente delegati a due rappresentanti come Nicola Daniele e Rino Rossi referenti di un’area
della regione che forse più di altre subisce l’ipoteca del gap infrastrutturale e dell’emergenza
ambientale, ereditati da decenni di disattenzioni a tutti i livelli. – (FONTE: Avv. CATALDO
CALABRETTA – COMMISSARIO LEGA/PROVINCIA CROTONE)

Tags:

Potrebbe interessarti anche

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *