RTI Calabria

Scrivi e cerca

RICEVIAMO E COMUNICHIAMO – CROTONE: OPERE SEME DELLA COOPERATIVA SHALOM

Condividi
Nelle ultime settimane, l’impegno della Cooperativa SHALOM sul territorio si è concretizzato nella stipula di due importanti protocolli di intesa legati ai PCTO, “ex alternanza scuola lavoro”, uno con l’istituto “GV Gravina” e l’altro con l’istituto “IPSIA Barlacchi” entrambi di Crotone. Tali protocolli serviranno a fornire  agli alunni che vi parteciperanno, le basi con cui approcciarsi al mondo del lavoro, e ricevere preziosi stimoli, direttamente da chi lavora al cospetto delle persone fragili, una formazione prevista dal percorso di studi, che coadiuva le nozioni teoriche ricevute quotidianamente dagli studenti in classe. Presso l’istituto GV Gravina, la prima fase è avvenuta in forma promozionale, la cooperativa ha potuto dare il suo contributo intervenendo da protagonista, attraverso le parole del presidente Renato Marino, nella Giornata internazionale delle persone con disabilità e nella giornata internazionale del volontariato, in quest’ultima gli alunni hanno mostrato i loro lavori, per i quali c’è stata la collaborazione attiva delle educatrici professionali e socie della cooperativa le dott.sse Roberta Megna e Francesca Pignolo. Seguiranno attività in presenza presso il centro diurno per persone disabili “Marianna Agostino”, e nel caso in cui l’aumento dei contagi non dovesse permetterlo, si procederà con lezioni interattive a distanza sotto forma di scambio attivo di informazioni e procedure di problem solving, legate all’esperienza vissuta dall’ Equipe della Cooperativa. Presso l’istituto “IPSIA Barlacchi”, la prima fase è avvenuta tramite una giornata di formazione, nella quale il presidente della Cooperativa Renato Marino e la Coordinatrice del Centro Diurno Dott.ssa Roberta Megna, hanno illustrato ai presenti la storia della nascita della Cooperativa Shalom e le varie dinamiche operative vissute negli anni per attuare i vari progetti a tutela del benessere della persona disabile, punto di riferimento della mission della cooperativa Shalom. Si ringraziano i dirigenti scolastici per la fiducia riposta in noi. Da settembre è iniziato il progetto, “Coltiviamo emozioni” finanziato dalla fondazione Intesa Sanpaolo Onlus, nel quale sono presenti una serie di azioni rivolte alle persone con disabilità, avvicinandoli alla natura, stimolando in loro curiosità e indirizzandoli quanto più possibile al mondo del lavoro, partecipando attivamente alle varie fasi del progetto all’interno della fattoria didattica-sociale. Altra collaborazione che ci rende orgogliosi è quella della Fondazione Specchio D’Italia, grazie alla quale, la Cooperativa Shalom ha segnalato alcune persone anziane in situazione di povertà, che necessitavano di un piccolo sostegno economico, frutto del progetto “la tredicesima dell’amicizia”, con il quale la fondazione contribuisce a rendere più dignitose le festività natalizie. dopo aver elencato le ultime iniziative dell’anno 2021, l’equipe della Cooperativa Shalom, augura a tutti buone feste nella speranza che il 2022 veda l’allontanarsi di questo brutto virus che condiziona quotidianamente le attività sociali.
Il presidente
Renato Marino