RTI Calabria

Scrivi e cerca

Crotone: E’ cominciata la rimozione sulla nostra costa delle cosiddette “carrette del mare”, le barche abbandonate sulle spiagge utilizzate per l’immigrazione clandestina in questi anni.

Condividi

E’ cominciata la rimozione sulla nostra costa, a cura dell’Agenzia delle Accise, Dogane e Monopoli (ADM), delle cosiddette “carrette del mare”, le barche abbandonate sulle spiagge utilizzate per l’immigrazione clandestina in questi anni.

Spariranno dalla spiaggia, dunque, quei tristi simboli, alcuni dei quali ricordano, purtroppo tragedie che si sono consumate nelle nostre acque.

In questi mesi ho avuto costanti contatti con l’ADM Calabria, che ringrazio per quanto stanno facendo con professionalità, velocità ed attenzione.

E’ auspicabile che entro questa estate le nostre spiagge saranno liberate dalla presenza di questi relitti.

E’ comunque intenzione dell’amministrazione che qualcuna di queste barche venga recuperata e possa essere installata, in qualche punto della città, per diventare memoria di quanto purtroppo è avvenuto ed avviene e che coinvolge persone, donne, bambini ed anche omaggio a quanti sono stati vittime di un destino crudele perdendo la vita in mare.

Perché Crotone non vuole dimenticare di essere terra di accoglienza, di solidarietà, di fratellanza.

Il sindaco

Vincenzo Voce