RTI Calabria

Scrivi e cerca

Crotone: Camera di commercio e Anpal Servizi collaborano per avvicinare gli studenti al mondo del lavoro Sottoscritto un Protocollo di intesa

Condividi

Prosegue attivamente la proficua collaborazione tra la Camera di commercio di Crotone e Anpal Servizi, sinergia già avviata da diversi anni e formalizzata anche nelle scorse settimane con la sigla di un Protocollo d’intesa da parte rispettivamente del Commissario straordinario Alfio Pugliese e del Responsabile Area Territoriale Campania e Calabria Michele Raccuglia. Il Protocollo d’intesa è finalizzato a favorire la migliore operatività dei percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento sul territorio della Regione Calabria nella Provincia di Crotone, per assicurare agli studenti l’acquisizione di competenze spendibili nel mercato del lavoro, anche allo scopo di migliorare i percorsi di transizione dei giovani studenti.

Nello specifico le attività svolte in sinergia potranno rientrare nei seguenti ambiti: qualificazione dei percorsi per le competenze trasversali e l’orientamento; realizzazione di esperienze di orientamento rivolte agli studenti; sperimentazione sul territorio di modelli innovativi di alternanza scuola lavoro; realizzazione percorsi di project work nell’ambito dei PCTO; promozione e divulgazione del dispositivo dell’apprendistato duale (I e III livello) e delle politiche di transizione in generale; realizzazione di specifiche iniziative di collaborazione tra Scuole e Imprese volte a favorire il matching per mirate figure professionali emergenti; realizzazione di azioni specifiche di promozione, supporto e affiancamento tecnico-metodologico per favorire, sostenere e assistere la sperimentazione di modelli e strumenti per lo sviluppo, la valutazione e il riconoscimento delle competenze.

La collaborazione si è concretizzata già in iniziative svolte con successo nei precedenti anni e, nel corso del 2022, nella partecipazione del personale del Servizio Promozione e comunicazione della Camera di commercio di Crotone, ambito in cui rientra l’attività di Orientamento e Placement, ai numerosi laboratori PAL per la ricerca attiva di lavoro, organizzati da Anpal Servizi nelle scuole superiori della provincia. In tale contesto sono stati promossi anche gli esiti della periodica indagine Excelsior, svolta dal sistema camerale in accordo con l’Agenzia Nazionale Politiche Attive del Lavoro (ANPAL), quale strumento per l’orientamento di chi, provenendo dal modo della scuola, si affaccia sul mercato del lavoro.

Ciò che emerge dalle nostre rilevazioni è un enorme divario tra chi domanda lavoro e chi offre le proprie competenze sul mercato professionale. Ciò si ripercuote sul tasso di disoccupazione della nostra provincia, il più alto d’Italia – è il commento del Commissario Straordinario della Camera di commercio di Crotone Alfio Pugliese – Quindi, ogni realtà istituzionale dovrebbe impegnarsi strenuamente per operare sulla riduzione del divario tra domanda ed offerta di lavoro operando in sinergia con tutti i soggetti che operano nello stesso settore. Ecco perché riteniamo molto importante la collaborazione con Anpal Servizi, che rappresenta un punto di riferimento nel mondo scolastico della provincia di Crotone, e accogliamo con soddisfazione i risultati positivi che tale intervento congiunto sta producendo”.

Il lavoro che stiamo realizzando con la camera di commercio sul territorio crotonese con i laboratori Pal è fondamentale per la creazione di un mercato del lavoro che aiuti i giovani calabresi ad inserirsi nel sistema produttivo – spiega Michele Raccuglia, responsabile di Anpal Servizi in Campania e Calabria – “Oggi più che mai è necessario fornire ai nostri ragazzi gli strumenti per costruire il loro futuro. In un territorio dove spesso i giovani sono costretti a emigrare per trovare il lavoro noi puntiamo a dare loro le informazioni e gli strumenti per farli crescere nella loro terra.”