RTI Calabria

Scrivi e cerca

Bonifica Sin Crotone: incontro Prefetto Di Stani-Commissario Belli

Condividi

Primo incontro, subito operativo, tra il Commissario per la bonifica del Sin di Crotone, Elisabetta Belli, e il nuovo prefetto di Crotone, Cosima Di Stani. Al centro del confronto, che si è tenuto oggi pomeriggio in Prefettura, l’importanza del ruolo della Prefettura, quale autorità competente per gli interventi previsti nel decreto legislativo 230/1995 in materia di protezione dalle radiazioni ionizzanti, e della certezza dei tempi di conclusione del procedimento di approvazione del Piano operativo di bonifica della rimozione delle discariche fronte mare e delle aree industriali di Syndial (cosiddetta “”Fase 2”).
Nel corso dell’incontro si è rilevata l’importanza di tutelare, oltre al territorio e la salute dei lavoratori e dei cittadini, lo sviluppo occupazionale. A tal fine, la dott.ssa Di Stani ha informato la dott.ssa Belli che sarà stipulato dalla Prefettura un Protocollo di legalità sulla cui importanza entrambe le parti hanno convenuto.
Il Commissario, dal canto suo, ha reso noto che proprio con questo obiettivo  si svolgerà il secondo incontro in Camera di Commercio per favorire il coinvolgimento delle imprese locali qualificate, nonché delle aziende locali di più piccole dimensioni, anche mediante forme di aggregazione, nell’esecuzione dei lavori di bonifica nelle ex aree industriali.
Il Prefetto e il Commissario hanno espresso la volontà di interfacciarsi sulle prossime fasi cruciali del procedimento.