RTI Calabria

Scrivi e cerca

‘NDRANGHETA’. SOTTOSEGRETARIO BIANCHI: CONFISCA BENI CLAN ARENA, ENNESIMO DURO COLPO

Condividi

La confisca di beni per 2,5 milioni al clan Arena è l’ennesimo duro colpa inflitto dallo Stato a una cosca che rappresenta da sempre una spina nel fianco del crotonese. Il territorio si riappropria di un patrimonio che potrà essere riutilizzato per il suo rilancio sul piano economico e turistico. Ringrazio, dunque, per l’ottimo lavoro svolto gli inquirenti, la Guardia di Finanza di Crotone e la Dda di Catanzaro”. A dirlo è Dorina Bianchi, sottosegretario al turismo e deputato di Alternativa Popolare.