RTI Calabria

Scrivi e cerca

CONDOFURI (RC), PROGETTO VI.VO. VICINATI VOLONTARI 31/07/2021

Condividi

Al via l’azione di animazione territoriale in seno al progetto “VI.VO.”- VICINATI VOLONTARI sostenuto dalla Fondazione CON IL SUD”, capofila l’Istituto per la Famiglia sez. 55 Condofuri (RC). Il 31 Luglio 2021, presso Condofuri in Via Peripoli 505, si terrà la giornata denominata “Sanitelday Prevenzione e Screening” organizzata dalla Dott.ssa Maria Saveria Modaffari – Presidente dell’Associazione Spazio Famiglia in collaborazione con Anna Maria Mangiola Presidente dell’Associazione Centro Ascolto e Disagio, partners di progetto. Prestazioni gratuite di natura sanitaria per i cittadini del territorio di Condofuri, Melito Porto Salvo, Roghudi, Montebello Ionico, San Lorenzo, Motta San Giovanni, Bagaladi, Bova Marina, Cardeto e Palizzi in Provincia di Reggio Calabria saranno offerte da professionisti locali, medici, infermieri ed OSS ispirati dallo slogan del progetto “VI.VO.”- “ILLUMINA LA TUA VITA, DIVENTA VOLONTARIO”.

Una giornata per la prevenzione sanitaria dedicata alle persone con almeno sessant’anni di età, cui verranno fornite consulenze gratuite per la promozione di corretti stili di vita e Screening. In tale occasione tutti i professionisti provvederanno a dare informazioni utili sui corretti stili di vita ed a rilevare gli indici della glicemia, frequenza cardiaca, pressione arteriosa, il livello di saturazione di ossigeno nel sangue ed ECG con Kardia.

Il sindaco Dott. Tommaso Iaria, insieme ai sindaci di Bagnara Calabra e Molochio, partners istituzionali di progetto, che in occasione della conferenza stampa del 16 Luglio auspicavano una partecipazione attiva ed un coinvolgimento volontario appassionato della popolazione, manifestano il proprio compiacimento per l’iniziativa. Ogni singola persona sottoposta a controllo, subito dopo la visita riceverà un coupon con i valori dei test rilevati. In questo modo gli assistiti potranno presentare i risultati anche al proprio medico di famiglia. L’obiettivo della giornata è facilitare la diagnosi precoce di malattie quali ad esempio il diabete e le patologie cardiovascolari e tutte le malattie legate all’ età senile ed a sostenere la prevenzione e le sane abitudini di vita.

Almeno 15 saranno le iniziative di animazione territoriale previste nell’hinterland della città metropolitana, il cui calendario sarà a breve diramato, ed ognuna avrà la sua caratteristica peculiare. Parola d’ordine coinvolgere, stimolare e sensibilizzare la popolazione dopo un forzato periodo di chiusura non solo fisica ma anche emotiva che ha caratterizzato gli ultimi 2 anni ed ha particolarmente provato la popolazione che già subiva l’isolamento territoriale. I volontari delle associazioni partners del progetto VI.VO. si sono dimostrate particolarmente resilienti in un’epoca di pandemia mondale e non hanno permesso che le circostanze potessero fermare la solidarietà locale e vogliono rispondere incoraggiando la popolazione ad unirsi a loro. Il distanziamento fisico non può e non deve diventare distanza dal bisogno.

La cooperativa sociale Vitasì, ente partner, ha già attivato tutte le procedure per rendere gli eventi impattanti e coinvolgenti. Il presidente dell’IPF 55 Fortunata Spinelli specifica che gli eventi di animazione territoriale hanno lo scopo di far conoscere il progetto alla cittadinanza, avere un contatto diretto con i possibili beneficiari degli interventi, creare le basi per una mappatura dei fabbisogni dal basso, ma soprattutto sensibilizzare al tema del volontariato raccogliendo le adesioni dei cittadini, nuovi volontari.

La D.ssa Maria Saveria Modafferi conclude “siamo pronti con l’evento del 31 Luglio ad intercettare nuovi cittadini attivi sul territorio come volontari di prossimità. I futuri volontari saranno opportunamente formati per mettere tutti in grado di svolgere in maniera concertata le attività previste da progetto. Il nostro comune obiettivo è rendere VIVO il territorio che tanto amiamo e in cui vogliamo vedere fiorire la speranza di un futuro migliore”.

CONTATTI: CAPOFILA PROGETTO – Associazione di Volontariato

ISTITUTO PER LA FAMIGLIA SEZIONE 55 – CONDOFURI (RC)

 

Per saperne di più sull’iniziativa del 31 Luglio 2021 è attivo il numero verde: 800.91.30.50.
Referente Dott.ssa Maria Saveria Modaffari: 379 191 5982

Resp. Comunicazione Coop. Soc. Terra Promessa Palmina Moscato Cell: 3287737590

MAIL: vivo.progetto@gmail.com ipfsez55condofuri@email.it Tel: 3409771302

BLOG ESPERIENZE CON IL SUD: https://www.esperienzeconilsud.it/vivovicinativolontari/

FACEBOOK: PROGETTO VI.VO.

ED INSTAGRAM: VI.VO. VICINATI VOLONTARI 

Tags: