RTI Calabria

Scrivi e cerca

CASTROVILLARI(CZ): “SUONI” FESTIVAL ETNO JAZZ DAL27 AL 30 LUGLIO, CORTE DEL CASTELLO ARAGONESE. CHIUDE “ANDREA BRAIDO ELECTRIC BLUES BAND”

Condividi

Ultimo giorno di “SUONI” Festival Etno-Jazz Suoni, XVI Edizione. Nelle quattro serate un cartellone di primo piano senza perdere di vista quello che è stato l’obiettivo primario della manifestazione, e cioè, la valorizzazione di talenti musicali locali affiancati a noti musicisti di provata esperienza e riconosciuta capacità artistica. La manifestazione organizzata dalla Pro Loco cittadina, presidente Eugenio Iannelli, e direzione artistica affidata a Gerardo Bonifati, inserita nel brand “Castrovillari Città Festival”, ha regalato anche quest’anno un misto di emozioni e passioni nella Corte del Castello Aragonese di Castrovillari location della proposta culturale con tre spettacoli ogni sera. Quattro giorni per incontrarsi e condividere nuove esperienze artistiche con l’ambizione di soddisfare tutti coloro i quali amano ascoltare la buona musica.

Venerdì 30 luglio ore 21.15 BENVENUTI CON “VIOLENTANGO“ DI ASTOR PIAZZOLLA eseguito da Camillo Maffia.

Venerdì 30 luglio ore 21.20 “L’ALBERO DI MORE” Reading letterarmusicale con Gioacchino Criaco, Paolo Sofia e Salvatore Gullace. L’albero di more (già frontman dei QuartAumentata), un disco che trae ispirazione, a sua volta, da un romanzo, La maligredi, dello scrittore calabrese Gioacchino Criaco (edito da Feltrinelli). Succede spesso, che alcuni avvenimenti apparentemente meno “grandi” e visibili scompaiano del tutto dai libri di storia. La Calabria, certo. Ma anche la disperazione e l’orgoglio di un intero popolo. Le sue attese deluse – quelle di una rivolta, di una rivoluzione popolare – e la voglia di continuare comunque a credere a una società migliore.

Venerdì 30 luglio ore 22.00 “ANDREA BRAIDO ELECTRIC BLUES BAND”. Tra i migliori chitarristi al mondo, Braido torna in tour con il suo trio esplosivo. Chitarra, Basso, Batteria e tanta musica. Rock – Jazz – Blues con riferimenti a Jimy Hendrix, B.B. King, Wess Montgomery, Richie Blackmore, Santana e tanti altri.

Andrea Braido inizia a suonare la batteria a 4 anni. A soli 12 anni (era il 1976), inizia a suonare anche la chitarra e il basso da autodidatta, attingendo da tutta la musica di quella epoca e di quelle precedenti (dal rock al blues, dalla classica al jazz). Dopo un breve viaggio a Boston e New York all’età di 20 anni (era il 1984), torna in Italia e inizia a dedicarsi alla musica, in maniera professionale e “maniacale”. Da allora, la sua carriera artistica, si è sviluppata senza freno e con collaborazioni discografiche di ogni sorta. Suona ogni tipo di chitarra (classica, acustica, elettrica, etc.) ma anche il basso elettrico, la batteria e le percussioni. Tra le tante collaborazioni, quelle con :Nicolette Larson/Pierangelo Bertoli /Patti Pravo/Francesco Baccini/Vasco Rossi/Zucchero/Raf/Gatto Panceri /Eros Ramazzotti/Mina/Bruno Lauzi/Franz di Cioccio/Riccardo Fogli/Adriano Celentano/Ligabue solo per citarne alcuni. Braido ha partecipato a programmi Rai come “Stasera Pago io” 1° & 2° edizione, condotti da Fiorello, assieme a vari ospiti nazionali ed internazionali come Liza Minelli/Lenny Kravitz/Dionne Warwick/Lionel Richie etc.

BIGLIETTO D’INGRESSO € 5.00 Ingresso contingentato, sedute distanziate, fino ad esaurimento posti. SI CONSIGLIA LA PRENOTAZIONE. 0981-27750

L’evento è organizzato dalla Pro Loco cittadina, con il contributo del Comune di Castrovillari con il brand “ Castrovillari Città Festival”.

Tags:

Potrebbe interessarti anche

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *