RTI Calabria

Scrivi e cerca

Tajani, io candidato premier? Sto bene dove sto

Condividi

“Io sto bene dove sto, al Parlamento Europeo”. Così Antonio Tajani, Presidente del Parlamento europeo smentisce su Radio Cusano Campus i rumors secondo cui sarebbe lui il futuro candidato premier del centrodestra. “Sto mettendo tutto il mio impegno per guidare questa istituzione che ho l’onere e l’onore di rappresentare. Per quanto riguarda la guida del centrodestra – aggiunge Tajani – credo che il miglior candidato per la vittoria si chiami Silvio Berlusconi, non ne vedo altri che possano portare il centrodestra alla vittoria. Il migliore è sempre lui. L’importante – conclude – è che remiamo tutti insieme guardando sempre all’interesse dei cittadini. Dobbiamo creare una coalizione articolata con FI, Lega, Fdi e anche l’Udc di Cesa. Con queste forze possiamo candidarci al governo del Paese e vincere le elezioni”.

Tajani, insieme al commissario europeo alle politiche giovanili Tibor Navracsics, si è recato a Norcia per fare il punto della situazione sul terremoto di un anno fa. In una sala dell’hotel Palazzo Seneca si è tenuta una riunione istituzionale tra i vertici dell’Ue e l’amministrazione comunale per fare il punto e sul futuro della ricostruzione.

Intanto, un nuovo – il penultimo – ok dei 28 è arrivato agli 1,2 miliardi Ue per la ricostruzione nelle zone terremotate del Centro Italia, prima dello sblocco finale atteso con il via libera dell’Europarlamento il prossimo 13 settembre.