RTI Calabria

Scrivi e cerca

Pd, Di Natale: “Chiederò scioglimento della Provincia di Cosenza”

Condividi

“Quello che sta accadendo nella Provincia di Cosenza non ha precedenti e non siamo più disposti a mettere la polvere sotto il tappeto. Non si svende la battaglia di legalità che ha consentito al Partito Democratico di conquistare l’Ente”. Cosi’ in una nota Graziano Di Natale, consigliere provinciale di Cosenza.
“Il consiglio provinciale – continua la nota – previsto per il 7 settembre è stato rinviato, con disposizione del 1 settembre del Presidente, perché ci sarebbe la possibilità di accedere ai fondi previsti dal governo per le provincie in difficoltà e che non riescono a chiudere il bilancio in equilibrio. Peccato però non considerare che ai consiglieri provinciali è stata trasmessa in data 11 agosto la documentazione relativa agli schemi di bilancio e alla deliberazione di approvazione di bilancio per il consiglio che si sarebbe dovuto tenere il 7 settembre. Come si possono mettere a disposizione dei consiglieri atti che dimostravano l’equilibrio di bilancio e poi si rinvia il consiglio perché si vuole accedere ai fondi per le provincie che non riescono a chiudere il bilancio in equilibrio? Il tutto dimenticando che la conferenza stato regione ha previsto il termine ultimo per l’approvazione del bilancio al 30 settembre in mancanza è previsto lo scioglimento. Su questo tema e sulla non meno importante questione politica su altri non si può restare inerti. Io non lo farò”.