RTI Calabria

Scrivi e cerca

Crotone: Chiarimento sindaco su dichiarazione rappresentate pescatori

Condividi

Potrebbe apparire anche inutile chiarire quello che è lampante ed ovvio, ma quando alcune considerazioni prestano il fianco alla strumentalizzazione, su temi così delicati è giusto ribadire ai cittadini la posizione netta dell’amministrazione.

Faccio riferimento alla problematica dei pescatori dove in più occasioni e con atti ufficiali l’amministrazione si è schierata immediatamente al fianco dei lavoratori.

Il verbale sottoscritto dai sindaci in Regione e il deliberato del Consiglio Comunale ne sono un esempio lampante.

Quando si fa riferimento, da parte dell’avv.to Manuela Asteriti, agli incontri con Eni, dovrebbe essere chiaro all’avvocato stessa che tali incontri sono calendarizzati attraverso argomenti specifici.

Prova ne sia che l’incontro tenutosi lo scorso 27 luglio aveva come tema la convenzione “Eni – Ionica Gas” da tempo scaduta ed era stato richiesto ufficialmente ad Eni per la trattazione dello specifico argomento.

Analogamente, come da impegno assunto con le marinerie, è stato richiesto in data 7 luglio ad Eni la partecipazione ad un tavolo tecnico sulla problematica delle royalties ai pescatori e questo dopo l’ultimo incontro avuto con la delegazione dei pescatori avvenuta il 5 luglio.

L’impegno dunque ad un confronto con Eni sulla problematica c’è.

Qualunque altra considerazione assume solo il tono della strumentalizzazione che sicuramente non porta positività alla vicenda.

Tags:

Potrebbe interessarti anche

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *