RTI Calabria

Scrivi e cerca

Natale: a Catanzaro videomapping e illuminazione artistica

Condividi

 © ANSA

Si è accesso il Natale a Catanzaro con l’illuminazione artistica ed il videomapping immersivo sui palazzi del centro storico.

L’iniziativa voluta dell’amministrazione comunale, realizzata in collaborazione con Enel X, è scritto in una nota, “propone un racconto inedito dell’arte e della storia della città attraverso il tempo con l’ausilio dell’illuminazione mappata.

Una tecnica originale che esalta la costruzione architettonica attraverso la proiezione delle trame dei tipici velluti catanzaresi a fare anche da sipario ai tradizionali scenari natalizi. L’installazione dei corpi illuminanti è stata effettuata dai tecnici evitandone l’applicazione sugli edifici, garantendo così un intervento non invasivo e pienamente rispettoso dell’architettura. Inoltre per ciascun sito i progettisti dell’azienda hanno individuato la tipologia di illuminazione diffusa e immersiva che meglio ne esaltasse la bellezza. Per la ricerca dei contenuti originali ha offerto la propria consulenza gratuita Sarah Procopio, con l’obiettivo di rievocare le radici di Catanzaro e rafforzare il senso di comunità. Non per ultimo, grande attenzione è stata posta da Enel X anche alla sostenibilità. Sono stati, infatti, utilizzati specifici apparecchi a Led ad alte prestazioni che garantiscono un’ottima illuminazione con consumi limitati”.
“La prima impressione, condivisa da tanti concittadini – ha detto il sindaco Nicola Fiorita – è stata quella di autentico stupore e meraviglia. Volevamo offrire qualcosa di nuovo e mai visto prima, un’attrazione che siamo sicuri potrà attirare visitatori da tutta la Calabria per il periodo delle feste”.
“Con questo progetto abbiamo contribuito a esaltare e valorizzare la bellezza e i particolari architettonici dei meravigliosi siti nel centro storico di Catanzaro – ha commentato Carlos Ignacio Dodero, Responsabile Architectural Lighting di Enel -. La nuova illuminazione coniuga efficienza e sostenibilità, tutelando il patrimonio artistico di questa stupenda città. Inoltre, abbiamo pensato di aggiungere alla bellezza dei luoghi un po’ di magia del Natale, creando un progetto ad hoc, che stupisca e coinvolga i cittadini durante tutte le festività”. (ANSA).