RTI Calabria

Scrivi e cerca

Meteo weekend: L’anticiclone Africano Lucifero risorgerà, Italia di nuovo rovente tra sabato e domenica

Condividi

Nel weekend tornerà a fare caldissimo! Certo, un timido tentativo di un ritorno alla normalità c’è stato ed è ancora in atto in questi giorni, tuttavia, a conti fatti, si tratterà di un cambiamento effimero, davvero di brevissima durata. Eppure una volta non era così: subito dopo Ferragosto l’Italia veniva spesso colpita dalla prima severa rottura stagionale con il ritorno di piogge più abbondanti e soprattutto da una deciso crollo (quasi definitivo) delle temperature. Da qualche anno, tuttavia, le cose sono cambiate.
La conferma di questo nuovo trend si avrà nei prossimi giorni, quando la tregua dal grande caldo sarà solo un ricordo: il tanto temuto anticiclone africano Lucifero tornerà infatti a fare la voce grossa, avvolgendo nuovamente il nostro Paese con il suo carico di caldo stabilità atmosferica.

Questa notizia, anche se non renderà troppo felice chi soffre particolarmente il caldo, non è comunque da prendere per forza come una sorta di cattiva novella, in quanto siamo ancora nel pieno delle vacanze ed un weekend di sole e caldo a molti potrà far piacere.

Ma andiamo con ordine e vediamo più nel dettaglio cosa ci riserverà il quadro meteo-climatico per il fine settimana.
Partiamo ovviamente dalla giornata di sabato 21 quando Lucifero avrà già spento i ventilatori inibendo così le fresche correnti di Maestrale e di Bora che un po’ di respiro ci hanno regalato in questi ultimi giorni. Oltre ad una giornata praticamente soleggiata ovunque, va segnalato che le temperature torneranno ad essere l’elemento di spicco all’interno della cronaca meteo.
Le colonnine di mercurio torneranno a toccare picchi notevoli, intorno almeno ai 33/34°C su alcuni tratti della Val Padana e nelle zone più interne del Centro, specie su ToscanaUmbria Lazio. Solo qualche grado in meno invece al Sud, grazie a residue correnti più fresche che insisteranno per gran parte della giornata.
Da segnalare, inoltre, che nelle ore più calde non saranno totalmente da escludere residui disturbi sui comparti alpini, specie su quelli più orientali di confine.

Arriviamo così alla giornata di domenica 22, destinata a seguire il medesimo copione, con tanto sole temperature addirittura in ulteriore aumento al CentroNord. Il caldo tornerà a farsi sentire con forza, specie nei grandi agglomerati urbani, dove la colonnina di mercurio potrebbe toccare punte di 35/36°C in Val Padana, specie in Emilia e in particolare in città come Bologna Ferrara. Valori simili sono attesi anche al Centro, come per esempio a FirenzePrato e nelle zone intorno a Roma.
Continuerà ad esserci un pochino meno caldo solo al Sud, dove i termometri si fermeranno mediamente intorno ai 32°C.

Cosa accadrà poi con all’inizio della prossima settimana? Se tutto verrà confermato continuerà a fare tanto caldo per i primi due o tre giorni, in attesa di un probabile cambiamento intorno al 25/26 agosto.
Ma di questo vi daremo maggiori informazioni strada facendo. (ILMETEO.IT)

Tags:

Potrebbe interessarti anche

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *