Blog

ASSOCIAZIONE BASTA VITTIME SULLA S.S.106: LA POLITICA “POLITICANTE” DEVE TACERE, SULLA S.S.106 SIETE TUTTI DEI FARABUTTI!
 

AFFONDO DELL’O.D.V. CHE RIVOLGE UN APPELLO AI CITTADINI CALABRESI 

L’Organizzazione di Volontariato “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106” negli ultimi giorni, a seguito dei tragici eventi che purtroppo abbiamo di nuovo registrato lungo la famigerata e tristemente nota “strada della morte” in Calabria, con sdegno ed un alto senso di vomito ha rilevato le ennesime incredibili dichiarazioni e dei soliti annunci della politica politicante.

Vi sono le dichiarazioni di candidati alla carica di governatore o di consigliere nell’ambito delle prossime imminenti elezioni per il rinnovo del Consiglio Regionale della Calabria ma non mancano neanche le incredibili dichiarazioni di qualche segretario di partito nazionale o di qualche esponente politico calabrese che siede peraltro tra i banchi del Governo.

Ai candidati per le prossime elezioni regionali (consiglieri e governatori), raccomandiamo di tacere: siamo stanchi delle solite promesse che puntualmente, una volta eletti, sono sistematicamente disattese da questi farabutti di professione. Tacete! Parlate solo dopo che riuscirete a fare qualcosa di concreto se ne siete capaci.

Per quanto riguarda i rappresentanti regionali e nazionali dei partiti che sostengono il Governo Draghi vogliamo evidenziare i fatti fin qui certificati.

Nei tre CIPE del Governo Draghi non vi è una sola delibera che stanzia anche solo un centesimo di euro sulla Statale 106 “Jonica” in Calabria. Negli oltre 200 miliardi di Recovery Fund non è stato destinato alla famigerata e tristemente nota “strada della morte” in Calabria neanche un centesimo di euro. Nell’allegato sulle infrastrutture del DEF (documento di economia e finanza), non c’è neanche un centesimo di euro destinato alla S.S.106 calabrese.

Eppure questi farabutti hanno il coraggio di affermare che hanno “chiesto”, hanno “preteso”, hanno “previsto”, ecc. ecc. Ciò che risulta ancora più grave è che non c’è una sola prova, una sola carta firmata o protocollata, una sola dichiarazione in seno alla Camera dei Deputati o nel Senato della Repubblica Italiana di questi politici politicanti e farabutti che oggi, a poche settimane dalle elezioni regionali, vogliono prendere in giro i calabresi con le solite chiacchiere, farneticazioni, propagande e annunci.

L’O.d.V. “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106” confida nel senso di serietà e di responsabilità dei cittadini calabresi e rivolge a tutti i cittadini calabresi un appello: non bisogna votare quanti, senza arte né parte, strumentalizzano in questi giorni le tragedie avvenute sulla Statale 106 al fine di promuovere la solita propaganda ed i solti annunci che offendono l’intelligenza di tutti e di ognuno. Ancor meno occorre sostenere e votare quanti, pur sostenendo il Governo Draghi, non solo non hanno prodotto alcun risultato sulla Statale 106 ma, anzi, hanno fatto di tutto affinché la famigerata e tristemente nota “strada della morte” non ottenesse neanche un centesimo di euro di finanziamento.