RTI Calabria

Scrivi e cerca

Fincantieri: Calenda, Italia non arretra

Condividi

Su Fincantieri “il punto del governo italiano è: non c’è verso che noi accettiamo il 50%, ovvero meno di quello che avevano i coreani. E’ una questione di rispetto e dignità, non ci muoviamo di un millimetro e non lo faremo martedì. E questo farà bene alla Francia perché deve capire che nazionalizzare è sbagliato”. Lo afferma il ministro dello Sviluppo Economico Carlo Calenda intervenendo all’iniziativa di Forza Europa.