Blog

Napoli: “Per Cento Anni Caruso”, il Cortometraggio sulla vita del grande Tenore Enrico Caruso, scritto da Antonio Guida
 
Trama

Luglio 2021, Napoli. Virginia, un’adolescente di 16 anni figlia di genitori separati, decide di trascorrere una giornata con suo padre passeggiando per Napoli. Quella mattina così, trovandosi casualmente nel quartiere del S. Carlo All’arena, la ragazza scorge una targa che rappresenta la casa natale del Tenore Enrico Caruso. Curiosa, chiede al padre di chi mai si trattasse, e l’uomo inizia così a raccontarle la storia di uno dei più famosi personaggi canori di tutti i tempi, ripercorrendo nel contempo varie zone e località di Napoli insieme alla figlia, cantandole nel contempo i più grandi successi dell’artista napoletano.

ANTONIO GUIDA, BIOGRAFIA DELL’AUTORE

Dopo essersi laureato in conservatorio con il massimo dei voti, Antonio Guida inizia un’attività concertista come cantante lirico solista che in circa 15 anni di carriera lo ha reso protagonista in oltre 600 manifestazioni canore in tutta Italia, riscontrando ampi consensi sia con il repertorio lirico Italiano e francese; che con la canzone classica italiana, napoletana, inglese, spagnola e americana.
Tra i vari premi che ha ricevuto ricordiamo il “Premio Enrico Caruso” a Nettuno nel 2016, sempre nello stesso anno, in qualità di esponente della canzone classica napoletana, ha ricevuto e il premio “Radio amore i migliori anni” dalla nota emittente radiofonica campana, la quale quotidianamente trasmette le sue canzoni.
Negli ultimi 8 anni ha inciso con diverse etichette discografiche quali la AP music di Roma, la FONOGRAM MUSIC di Roma, la SORRIDI MUSIC DI MILANO, e attualmente è legato all’etichetta BOOTING RECORDINGS di Bari, con la quale, durante questa pandemia, ha registrato il lavoro discografico dedicato al tenore napoletano Enrico Caruso che è uscito proprio oggi sui principali digital store. Non ultimo, da qualche settimana ha terminato le riprese del suo primo film che ha dedicato sempre alla memoria del grande tenore napoletano che si intitola “Per cento anni Caruso”.
“Nelle mie possibilità e facoltà, tramite questo cortometraggio che abbiamo realizzato e un disco che gli ho dedicato, ho ritenuto alfine doveroso da parte mia ricordare questo grande personaggio del passato che ha insegnato tanto a tutti noi cantanti lirici. Il suo esempio da ragazzo che si è costruito il successo da solo, credo che sia il faro che illumina tutti coloro i quali nutrono speranze e sacrifici nel farsi un nome del difficile mondo non solo della lirica ma anche della musica leggera”.

Per Cento Anni Caruso, prossimamente in onda sul Canale 12 Rti Calabria del digitale terrestre.

Risposta

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Tutti i campi sono obbligatori.