RTI Calabria

Scrivi e cerca

Crotone: Primo appuntamento con Autori in…villa: protagonista Rachele Vestri e il suo “Anima mia”

Condividi

Si è tenuto ieri sera, alla villa comunale, il primo dei cinque appuntamenti della rassegna “Autori in…villa” promosso dall’assessorato alla Cultura

Protagonista della serata la scrittrice Rachele Vestri con il suo “Anima Mia”

L’incontro è stato aperto dall’intervento dell’assessore alla Cultura Rachele Via che ha evidenziato non solo la scelta di una rassegna che vede la partecipazione di autori che propongono un ampio ventaglio di argomenti ma anche il ritorno della villa comunale a palcoscenico ideale per eventi culturali.

La serata infatti si è svolta nell’anfiteatro rimesso a nuovo dall’amministrazione proprio per consentire una adeguata cornice agli eventi che si svolgono nella storica villa cittadina.

Rachele Vestri è lo pseudonimo che l’autrice, che da anni vive a Verona, ha scelto per la sua produzione letteraria.

E’ stata una vera festa del “ritorno” per Rachele, accolta con affetto da tanti suoi conterranei, in particolare della frazione di Papanice, dove ha vissuto da bambina.

Un romanzo avvincente “Anima Mia”, due storie parallele che nel corso della propria esistenza si incrociano per un finale ricco di colpi di scena

Come sono tanti i colpi di scena che si snodano nel corso del racconto dove prevale sempre l’aspetto più profondo e recondito dell’animo umano e soprattutto il sentimento fondamentale per la vita di ciascuno: l’amore.

L’autrice riesce, attraverso una scrittura fluida e leggera, a far avvertire realmente al lettore tutte le emozioni che i protagonisti del romanzo provano nello snodo della vicenda.

Paura, sofferenza ma anche passione e felicità sono i capisaldi di una narrazione che risulta avvincente dalla prima all’ultima pagina.

Una bella serata vissuta con grande partecipazione dal pubblico presente che ha aperto la rassegna “Autori in…villa” che proseguirà il 5 agosto con la scrittrice Irene Stasi.

Tags:

Potrebbe interessarti anche

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *