RTI Calabria

Scrivi e cerca

Tenta il suicidio nella propria abitazione, salvata dai Cc

Condividi

Cittanova, militari intervenuti dopo segnalazione di un privato

E’ accaduto a Cittanova dove i militari, arrivati sul posto prima del personale medico, hanno trovato la donna nella propria abitazione riversa a terra con i tagli sul braccio mentre rigurgitava della candeggina sussurrando di voler morire.

Hanno bloccato l’emorragia di sangue utilizzando un laccio di scarpa rivenuto sul posto ed evitando conseguenze più gravi.
I sanitari, giunti in un secondo momento, sono stati poi coadiuvati nelle operazioni di soccorso dai carabinieri che, dopo aver prestato le prime cure e hanno trasportato la donna all’ambulanza l’ha condotta nell’ospedale di Polistena dove è attualmente ricoverata non in pericolo di vita. (ANSA).