RTI Calabria

Scrivi e cerca

Sequestrato centro scommesse abusivo

Condividi

– Un internet point, all’interno del quale venivano abusivamente raccolte scommesse su eventi sportivi nazionali ed esteri, è stato sequestrato dalla Compagnia della Guardia di finanza che ha denunciato il gestore dell’esercizio. Sequestrati anche numerosi computer, monitor e stampanti.
Il controllo è stato fatto dai finanzieri nell’ambito delle attività mirate al contrasto e alla diffusione sul territorio di agenzie che ricevono le giocate su incarico di bookmaker esteri privi di concessione e autorizzazione ad operare in Italia. In particolare, tali esercizi raccolgono le giocate degli scommettitori, trasmettendole per via telematica all’organizzatore e movimentando contestualmente, su appositi conti esteri, gli importi corrispondenti alle giocate incassate e alle eventuali vincite da corrispondere ai giocatori. Il tutto a danno degli interessi dell’erario.
Il gestore dell’internet point è stato denunciato per esercizio abusivo di attività di gioco o di scommessa.