RTI Calabria

Scrivi e cerca

Sequestrata dai Carabinieri discarica abusiva in azienda agricola, titolare in possesso anche di zanna elefante intagliata

Condividi

Titolare azienda era anche in possesso zanna elefante intagliata

Una discarica abusiva di rifiuti è stata scoperta e sequestrata dai carabinieri e dai carabinieri forestali in un’azienda agricola nelle campagne di Stefanaconi. I militari, all’interno dell’area, hanno trovato calcinacci derivati da opere di demolizione edile, di lavorazione del marmo, residui di pavimentazione, rifiuti cimiteriali, lapidi e parti di esse, con tanto di mezzo pesante pronto all’opera e non solo.

 

Al titolare dell’azienda è stato intimata la bonifica dell’area e l’immediato ripristino dello stato dei luoghi. Disposto dalla Procura il sequestro dei 130 metri cubi di rifiuti speciali trovati, previa campionatura e analisi da parte dei tecnici dell’Arpacal. Contestata anche la detenzione illecita di parti di fauna selvatica protetta dalla convenzione di Washington Cites. Durante le operazioni di controllo, è stata trovata una zanna di elefante africano, specie protetta e in via di estinzione, intagliata, del valore di circa 150.000 euro. La zanna è stata affidata in custodia ai Carabinieri Forestali Cities di Reggio Calabria per la successiva confisca e donazione a musei o scuole. (ANSA).

Tags:

Potrebbe interessarti anche

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *