RTI Calabria

Scrivi e cerca

Lavora lungo la linea ferroviaria e provoca un incendio: operaio denunciato

Condividi

Avrebbe appiccato un incendio lungo la linea ferroviaria in località Pittaffo a Crucoli. Per questo un operaio è stato denunciato dai carabinieri della forestale.
Le fiamme, secondo una prima ricostruzione, sarebbero state provocate dall’uso di una smerigliatrice che producendo scintille avrebbe così innescato l’incendio, che si è poi esteso a causa del caldo e del vento di scirocco.
Le indagini svolte dai militari hanno permesso di risalire al presunto responsabile, l’operaio, appunto, dipendente di una ditta che eseguiva lavori lungo il tronco ferroviario.
Il rogo ha interessato una superficie di circa due ettari con presenza di macchia mediterranea e terreno incolto.
Sono dovuti intervenire i Vigili del fuoco e due squadre di operai addetti allo spegnimento della Regione Calabria per sedare l’incendio che minacciava di espandersi ulteriormente.
Il fumo sprigionatesi ha causato disagi alla circolazione stradale della statale 106, vicina all’infrastruttura ferroviaria. L’operaio che eseguiva i lavori è stato segnalato alla Procura della Repubblica per incendio boschivo colposo.