RTI Calabria

Scrivi e cerca

In fiamme stabilimento balneare a Scalea, ipotesi dolosa

Condividi

Struttura funziona anche d’inverno come bar e caffetteria

Un incendio, sulle cui cause sono in corso accertamenti, ha danneggiato a Scalea uno stabilimento balneare.

L’ipotesi dolosa è al momento la più accreditata dagli investigatori.

La struttura, ubicata sul lungomare Ruggero di Lauria, è attiva anche d’inverno come caffetteria e bar.
Sul posto, nella notte, hanno operato squadre dei vigili del fuoco del comando di Cosenza, distaccamenti di Scalea e di Paola, con il supporto di due autobotti per rifornimento idrico.
L’intervento dei vigili del fuoco è valso alla completa estinzione delle fiamme evitando il propagarsi ad altre strutture ricettive nelle immediate vicinanze e consentendo la messa in sicurezza del sito. Quindici le unità impegnate nell’opera di spegnimento, con l’ausilio di cinque automezzi.
Sul posto anche i carabinieri della Compagnia di Scalea che hanno avviato gli accertamenti per risalire all’origine del rogo. (ANSA).