RTI Calabria

Scrivi e cerca

Carceri: Sappe, detenuto si è tolto la vita a Castrovillari

Condividi

L’uomo ha atteso che compagno stanza uscisse e si è impiccato

Un detenuto si è tolto la vita nel carcere di Castrovillari impiccandosi all’interno della stanza detentiva.

L’uomo, prima di mettere in atto la decisione di suicidarsi, ha atteso che il suo compagno di stanza uscisse.
A darne notizia sono Giovanni Battista Durante, segretario generale aggiunto del Sappe e il segretario nazionale Damiano Bellucci.
A trovare l’uomo sono stati agenti della polizia penitenziaria che sono intervenuti immediatamente e lo hanno soccorso senza, però, riuscire a salvargli la vita.
“Ricordiamo – sostengono Durante e Bellucci – che ogni anno la polizia penitenziaria salva la vita a circa 1.500 detenuti che tentano il suicidio nelle nostre carceri. Gesti eroici messi in atto – concludono – da uomini normali che tutti i giorni svolgono un lavoro difficile, con pochi uomini e pochi mezzi”.
(ANSA).