Blog

Calcio, Coppa Italia: Salernitana-Reggina finisce 2-0, le parole di mister Aglietti nel post partita
 

Il tecnico Alfredo Aglietti è intervenuto nel post-gara di Salernitana-Reggina dalla sala stampa dello Stadio Arechi di Salerno.

Sull’andamento del match: “Sono soddisfatto a metà, perchè il risultato non è venuto. Abbiamo avuto un buon possesso palla, fino agli ultimi 25 metri. Abbiamo prodotto molto, ma concretizzato poco. Ritengo che la mia squadra abbia fatto una buonissima partita, specie nei primi 45 minuti. Forse meritavamo noi di passare in vantaggio. Chi è entrato lo ha fatto per dare il cambio a chi era più stanco, visto il caldo e i ritmi“.

Sui giovani in rosa: “Abbiamo qualche calciatore interessante. E’ chiaro che qualcosa dobbiamo migliorare e qualcosa dovrà arrivare dal mercato. I giovani devono essere inseriti gradualmente“.

Sull’avversario: “La Salernitana è una squadra che aspetta basso e riparte. Il gol di Bonazzoli è di pregevole fattura, ma due minuti prima abbiamo avuto la stessa occasione con Montalto e non è andata allo stesso modo. L’ingresso nella ripresa è stato sicuramente condizionato dalla rete allo scadere“.

Sui calciatori schierati oggi e sul mercato: “Sono le prime partite, c’è da migliorare nella condizione e in alcune scelte tecniche. Hetemaj e Crisetig sono due calciatori che si sposano bene per caratteristiche. Ménez che deve essere messo in condizione di giocare più vicino alla porta, accorciando il campo. Lo vedo come una seconda punta, un trequartista. Mercato? Stiamo valutando. Sono gli ultimi giorni e stiamo cercando una pedina da inserire nel reparto avanzato“.