RTI Calabria

Scrivi e cerca

Maltempo, domani è allerta arancione

Condividi

L’intensa perturbazione atlantica che sta interessando le regioni centrali peninsulari, con precipitazioni soprattutto sulle aree tirreniche, nel corso del pomeriggio tenderà ad interessare i versanti tirrenici meridionali.
Il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con le Regioni coinvolte ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse, per cui potrebbero verificarsi criticità idrogeologiche e idrauliche riportate, in una sintesi nazionale, nel bollettino di criticità consultabile sul sito del Dipartimento (www.protezionecivile.gov.it). L’avviso prevede dalla serata di oggi, temporali su Campania, Friuli Venezia Giulia e Sicilia, in estensione a Basilicata, Calabria e Puglia accompagnati da frequente attività elettrica, locali grandinate e forti raffiche di vento. Dalle prime ore di domani, si prevedono inoltre venti forti sulla Sardegna. Sulla base dei fenomeni previsti per domani è stata valutata allerta arancione su gran parte della Lombardia e del Veneto, sul Friuli Venezia Giulia, sulla Toscana, sull’Umbria, sul Lazio e sulla Campania oltre che sui settori interni dell’Abruzzo e del Molise, sulla Basilicata, sulla Calabria, e sul Lazio, su parte del Friuli Venezia Giulia, su Puglia e sui versanti tirrenico e ionico della Sicilia. L’allerta gialla è stata invece valutata sui restanti settori dell’Emilia Romagna, del Friuli Venezia Giulia e su parte della Lombardia e della Sicilia.