RTI Calabria

Scrivi e cerca

L’universo è ‘magnetico’, lo dimostra una lontana galassia

Condividi

L’universo potrebbe essere ‘magnetico’: lo lascia sospettare la scoperta di una galassia molto giovane, distante cinque miliardi di anni luce, avvolta da un campo magnetico simile a quello della Via Lattea. La scoperta, pubblicata sulla rivista Nature Astronomy, si deve al gruppo coordinato da Sui Ann Mao, dell’Istituto Max Planck per la radio astronomia a Bonn.

”La scoperta è entusiasmante”, ha rilevato Mao. ”E’ la galassia più lontana per la quale abbiamo queste informazioni sul campo magnetico”, ha aggiunto. Aver osservato un campo magnetico di una forza e una configurazione simili a quello visto nella Via Lattea in una galassia molto giovane è la prova che i campi magnetici galattici si formano presto nella vita di una galassia e rimangono relativamente stabili.

Secondo le tradizionali teorie, il campo magnetico di una giovane galassia invece inizierebbe debole e intricato, diventando più forte e più organizzato nel tempo.