RTI Calabria

Scrivi e cerca

Isola Capo Rizzuto (KR): “Un Albero per il futuro”, piantati 35 alberi nel Bosco del Sovereto

Condividi

Anche quest’anno le scuole del territorio hanno aderito al progetto “Un Albero per il futuro”, promosso dal Ministero dell’Ambiente e dai Carabinieri della Biodiversità con la piena collaborazione dell’amministrazione comunale. Il progetto, iniziato nelle scorse settimane, ha visto da prima la piantumazione di diversi alberi all’interno dei giardini di tutti gli edifici dell’istituto “Gioacchino da Fiore”, per poi concludersi nella giornata di giovedì 16 dicembre nel luogo simbolo dell’ultimo anno il Bosco del Sovereto. Un simbolo purtroppo negativo visti i numerosi incendi dolosi che lo hanno visto protagonista negli ultimi mesi, proprio per questo le scuole lo hanno scelto, per ridare vita al polmone verde di Isola Capo Rizzuto. In tutto questo è stata fondamentale anche il lavoro del Sindaco Maria Grazia Vittimberga dell’Assessore al Verde Pubblico Gaetano Muto, che si sono impegnate in prima persone per la richiesta dell’autorizzazioni per lo scavo delle buche, effettuato dagli operai comunali, e per la stessa piantumazione. In totale sono circa 35 gli alberi piantumati dai bambini dell’istituto all’interno della Pineta, un lavoro fatto con molto interesse e amore con la speranza di vederli crescere. All’evento hanno presenziato i Carabinieri della Biodiversità, la Polizia Locale, l’Assessore Gaetano Muto con una delegazione comunale e il dirigente scolastico Antonio Libardi dell’IC Gioacchino da Fiore di Isola. Presenti anche le referenti del Progetto Green, Laura Nicotera e Dorotea Conte e i membri dell’ Ecocomitato a rappresentanza dell’istituto: Piero Costa, Manuel Conversi, Tommaso Pulerà, Maria Greca Savoia, Ivan Conversi e Francesco Nicastro.