Visita del segretario Generale Amministrativo della Camera di commercio italiana a Santo Domingo

Internazionalizzazione, apertura ai mercati emergenti, valorizzazione del made in Italy, partnership pubblico-privato sono alcuni degli strumenti proposti dal Segretario Generale della Camera di Commercio italiana a Santo Domingo, Dr....

Internazionalizzazione, apertura ai mercati emergenti, valorizzazione del made in Italy, partnership pubblico-privato sono alcuni degli strumenti proposti dal Segretario Generale della Camera di Commercio italiana a Santo Domingo, Dr. Angelo Macilletti per il rilancio delle PMI calabresi.

La missione del dott. Macilletti in Italia è iniziata giorno 8 Settembre 2018 con la firma del “Piano d’azione per lo sviluppo sostenibile” tra il governo dominicano e lo spin-off dell’Università della Calabria Smart City Instruments presso l’Hotel Sheraton di Roma. Tale accordo firmato dal Dr. Alfredo Sguglio, Amministratore di Smart City Instruments e dall’Ambasciatore Antonio Vargas, Direttore Generale per la Cooperazione Multilaterale della Repubblica Dominicana, promuove il settore dell’innovazione italiana e della ricerca dell’Università della Calabria nel mercato dei Caraibi ed in America Latina. 

Entusiasta dei prodotti e dei servizi innovativi sviluppati in ambito Smart City dallo spin-off dell’ateneo calabrese, il dott. Macilletti è stato inviato a visitare il Dipartimento di Ingegneria Meccanica Energetica e Gestionale dell’Università della Calabria. All’interno del DIMEG ha avuto modo di confrontarsi con il team del prof. Natale Arcuri e di analizzare il grado di internazionalizzazione di alcuni prodotti della ricerca. 

Durante gli incontri ha illustrato ai ricercatori calabresi l’enorme potenziale che le nuove tecnologie e l’innovazione rappresentano per il mercato dominicano e per la regione di America Latina e Caraibi. Il Segretario Generale della Camera ha dato inoltre la massima disponibilità dell’Istituzione Italo-Dominicana ad assistere il processo di internazionalizzazione di alcuni prototipi innovativi sviluppati dal DIMEG. 

Il dott. Macilletti ha avuto inoltre l’occasione di incontrare alcune municipalità ed eccellenze imprenditoriali calabresi. 

In occasione degli incontri istituzionali promossi dal Comune di Piane Crati per la progettazione congiunta sul Bando Regionale per la Valorizzazione dei Borghi della Calabria è stata stilata una Lettera di Intenti con la Camera di Commercio Italiana in Santo Domingo con l’obiettivo di permettere alle imprese del territorio di accedere al mercato dominicano e caraibico, con la miglior assistenza possibile, organizzando iniziative che valorizzino i territori ed i propri prodotti e servizi. 

Il Sindaco, Michele Ambroggio, ha sottolineato l’interesse dell’Amministrazione locale di offrire nuove opportunità agli imprenditori ed alle imprese del territorio. Durante l’incontro sono state illustrate ai presenti, alcune opportunità di internazionalizzazione in beneficio delle imprese del territorio attraverso la fornitura di servizi innovativi per permettere alle stesse di aprirsi a nuovi mercati e di utilizzare le nuove tecnologie come strumento di internazionalizzazione. L’accordo infatti è finalizzato a sostenere le PMI del territorio alla partecipazione a fiere, la creazione di sale espositive all’estero, la realizzazione di azioni promozionali e incontri bilaterali nei settori dell’agroalimentare, del turismo, ICT e Terziario innovativo. 

 “Tale accordo- sottolinea il Sindaco- finalizzato a rilanciare il borgo di Pianecrati in ambito internazionale sarà esteso ad altri municipi della zona, con i quali già si collabora attivamente”. 

Al termine della Sua visita in Calabria, il dott. Macilletti è stato ricevuto ed incontrato venerdì mattina dal Sindaco di Rende, Marcello Manna. Al tavolo del sindaco presenti anche Natale Mazzuca, il presidente Unindustia Calabria, Sarino Branda, direttore Confindustria Cosenza, il professor Natale Arcuri del dipartimento ingegneria meccanica, energetica e gestionale,  il dottor Alfredo Sguglio, amministratore di Smart City Instruments, Ferdinando Morelli, presidente Parco Industriale.  Il sindaco di Rende Marcello Manna nel suo discorso di saluto ha sottolineato l’importanza di questo primo contatto: “ Oggi dimostriamo che quando si vogliono avviare relazioni importanti riusciamo a far uscire una sola voce: che è quella di far scoprire le tante potenzialità del nostro territorio.  La giornata di oggi è un mezzo e nello stesso tempo un avvio di percorso da seguire per arrivare a concretizzare questo risultato”. Le parole del sindaco di Rende sono state apprezzate dal tavolo. E nelle dichiarazioni di ognuno è emerso un dato di fatto incontrovertibile: la Città di Rende è dinamica e nello stesso tempo mira alla politica del fare agevolando relazioni, contatti e rete. Soddisfatto dell’incontro anche l’ospite Angelo Maciletti: “ Ritornerò a Novembre, ma queste mie giornate sul territorio di Rende sono state molto importanti. Si può avviare una proficua collaborazione e ringrazio il sindaco di Rende per avermi fatto trovare un tavolo operativo. Questo è il momento giusto per investire a Santo Domingo. Ed è arrivato anche il momento di valorizzare l’eccellenze di questo territorio”.    

………………………………………

News Correlate