Vicesindaco girifalco: La Giunta Comunale ha proceduto con delibera di riferimento alla ristrutturazione del personale con l’adozione del piano triennale

Se subito dopo le ferie agostane, l’Amministrazione Comunale di Girifalco si prepara ad un ulteriore importante intervento sul recupero urbanistico, mediante la aggiudicazione dei lavori (per circa €.2.000.000,00) di...

Se subito dopo le ferie agostane, l’Amministrazione Comunale di Girifalco si prepara ad un ulteriore importante intervento sul recupero urbanistico, mediante la aggiudicazione dei lavori (per circa €.2.000.000,00) di ristrutturazione del palazzo municipale, prima della sospensione vacanziera, la Giunta Comunale di Girifalco, con delibera n.108 del 06 agosto scorso, ha proceduto alla ristrutturazione del personale comunale, mediante l’adozione del piano triennale del fabbisogno 2020/2022, con piano assunzionale per il 2020.

In virtù delle cessazioni programmate per il 2020 ed in coerenza con le linee guida emanate dal Ministero per la Pubblica Amministrazione, la Giunta si è determinata a programmare, per il 2020, l’assunzione di ben 6 dipendenti, riqualificando, nel contempo, alcune posizioni professionali di cui è prevista la cessazione. Si potranno quindi adottare le procedure necessarie al reclutamento di n.2 unità Categorie D 1 part. time (con funzioni di responsabilità per le aree amministrativa e di polizia locale), un istruttore amministrativo contabile per l’ufficio tributi L’assuzione di un altro istruttore è programmata entro il corente anno e le procedure di concorso sono in itinere), un collaboratore amministrativo per l’area amministrativa e n.2 collaboratori tecnici, part time, per l’uffico tecnico.

Tale deliberazione rispetta la disciplina legislativa esistente in materia, compresi i parametri economici e finanziari di recente emanazione e corrisponde alle esigenze di rinnovamento e specializzazione del personale, manifestate quotidianamente dall’utenza e oggetto di impegno programmatico di questa amministrazione! 

A volte, alcuni amministratori preferiscono non addentrarsi nell’argomento “personale/concorsi”, anche per evitare noie burocratiche e procedure che rischiano di creare, spesso, impopolarità. Tuttavia ritengo che questo lavoro, iniziato da circa 2 anni, di riorganizzazione degli uffici comunali stia portando e porterà, nel medio periodo, ad avere un apparato burocratico professionale, specializzato e capace di rispondere alle tante necessità che investono una cittadina come Girifalco la quale, per il ruolo che assume nel circondario e per come si sta ulteriormente sviluppando, con la istituzione di servizi di interesse regionale  (vedi sanità psichiatrica, REMS, polo scolastico), deve obbligatoriamente garantire, nei propri uffici, l’impiego di personale qualificato.

News Correlate