Università, Furgiuele (Lega): “Dal Ministro dell’Istruzione Bussetti e da Inaf, un grande piano di investimenti per l’università di Cosenza

“Dal Ministro dell’Istruzione, Università e Ricerca, Marco Bussetti  in arrivo un grande piano di investimenti Inaf per L’università di Cosenza grazie ai quali si avranno 25 ricercatori  e 5...

“Dal Ministro dell’Istruzione, Università e Ricerca, Marco Bussetti  in arrivo un grande piano di investimenti Inaf per L’università di Cosenza grazie ai quali si avranno 25 ricercatori  e 5 assistenti in più nell’organico. Investire in ricerca e innovazione, del resto, è una priorità del Ministro Bussetti e del Miur”, ha dichiarato l’On.le Domenico Furgiuele della Lega, membro della Commissione Cultura, Scienze ed Istruzione della Camera dei Deputati.

 

“Sono dunque in arrivo 2 milioni di euro aggiuntivi agli stanziamenti  triennali per i laboratori, il potenziamento del Dipartimento di Informa-tica e borse di studio per Dottorati di ricerca in Intelligenza Artificiale che porterà Cosenza ad essere una eccellenza italiana nel panorama internazionale.

Diventare una eccellenza internazionale vuol dire anche puntare su investimenti che riguardano le infrastrutture. E’ infatti previsto un pia-no di rilancio che ha al centro dell’attenzione lo studentato con lo scopo precipuo di attirare studenti da fuori regione e dall’estero.

 

I 120 milioni previsti per i prossimi 5 anni dal Miur, che fanno parte di un piano di interventi infrastrutturali di ben 400 milioni di euro, da de-stinare alle università che hanno presentato progetti di edilizia, sono utilizzabili da subito. A questi si aggiungeranno 1,2 miliardi, risparmiati in questi anni, che la CRUI ( Conferenza dei Rettori delle Università italiane), è disponibile a mettere in campo”, ha proseguito l’On.le Furgiuele.

 

“Opportunità di sviluppo sono previste anche per il Campus scientifico tecnologico dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria  con il completamento del campus con oltre 300 alloggi ed il potenziamento del Dipartimento di Agraria con inserimento dello stesso in una Federazione che porterà le imprese ad investire sul territorio”, ha concluso l’On.le Domenico Furgiuele.

 

 

News Correlate