Turismo a Reggio, da Confesercenti la proposta di un progetto di marketing territoriale

Necessità di organizzare una rete tra gli operatori, estesa anche a tutte le attività commerciali interessate. Così da creare una sinergica e articolata progettualità che, partendo dalle eccellenze presenti...

Necessità di organizzare una rete tra gli operatori, estesa anche a tutte le attività commerciali interessate. Così da creare una sinergica e articolata progettualità che, partendo dalle eccellenze presenti nel territorio come, ad esempio, il Museo Nazionale, formidabile attrattore di rilevanza internazionale, possa offrire a coloro che visiteranno la città e la provincia nuovi servizi promozionali e di incoming.

Sono le proposte avanzate in occasione di un tavola rotonda che si è svolta nella sede provinciale di Confesercenti Reggio Calabria dal titolo “Sviluppo turistico: quale futuro per Reggio?”. A conclusione della tavola rotonda si è quindi deciso di organizzare a breve un altro incontro in cui si presenterà un progetto strategico di marketing territoriale, primo essenziale passo verso la creazione di una rete d’accoglienza efficiente e partecipata, aperta a tutti coloro che vorranno contribuire concretamente alla crescita e allo sviluppo del nostro territorio

L’incontro ha infatti messo in luce le criticità, ma anche le potenzialità di un sistema, purtroppo ancora troppo frammentato per poter valorizzare al meglio le varie opportunità che l’esteso e variegato territorio della Città Metropolitana offre.

“Ho fortemente voluto che si organizzasse questo incontro – ha dichiarato il Presidente di Confesercenti Reggio Calabria Claudio Aloisio – perché sono convinto che solo coloro che operano professionalmente nell’ambito turistico possano fornire l’esatta fotografia di un settore che, pur essendo da sempre considerato il potenziale volano dello sviluppo nella nostra provincia, stenta a decollare ed anzi, negli ultimi anni sta vivendo una profonda crisi proprio quando, invece, in tutta Italia le presenze turistiche crescono e si consolidano”.

News Correlate