Stadio Ezio Scida: parte il ricorso del Fc Crotone

In merito all’ultima diffida per l’utilizzo delle nuove strutture dell’Ezio Scida a firma del Soprintendente per i beni archeologici e culturali della Calabria è stato notificato dalla società Fc...

In merito all’ultima diffida per l’utilizzo delle nuove strutture dell’Ezio Scida a firma del Soprintendente per i beni archeologici e culturali della Calabria è stato notificato dalla società Fc Crotone Calcio un ricorso “urgente” presso il Tribunale Amministrativo regionale della Calabria. A renderlo pubblico è la stessav società, patrocinata dall’avvocato Sandro Cretella. La discussione è prevista a partire dall’11 settembre.

News Correlate