SODDISFAZIONE AL CONI POINT COSENZA PER I RISULTATI DI “EDUCAMP” E “SPORT D’AMARE”

Archiviate le vacanze estive le attività del CONI Point di Cosenza sono riprese a pieno ritmo.  Sono infatti appena terminate le attività di due progetti che hanno dato ottimi...

Archiviate le vacanze estive le attività del CONI Point di Cosenza sono riprese a pieno ritmo. 

Sono infatti appena terminate le attività di due progetti che hanno dato ottimi risultati, sia come presenze che come gradimento.

Dal 10 al 14 settembre si è svolto presso la Città dei Ragazzi “Educamp”, progetto nazionale multidisciplinare rivolto a bambini e ragazzi dai 5 ai 14 anni incentrato su programmi di attività ludico-motoria pre-sportiva e sportiva seguendo le regole di una corretta alimentazione.

Cinquanta fra bambini e ragazzi, seguiti dai tutor Deborah Reda, Maria De Luca, Alessandro Fiumara e Fabio Costabile, hanno alternato le attività ludiche a quelle sportive, in collaborazione con i tecnici delle società Atletica Rendese, Badminton Paola, Team Bilotti, Accademia Calcio, Golf Club S. Michele, Centro Volley Giovani, Squash Scorpion, Accademia Karate Cosenza, Cab Basket Cosenza, Boxe Popolare e Black Tiro con l’arco, che hanno svolto le attività promozionali alle loro discipline.

La scelta di proporre l’Educamp a settembre, nel periodo precedente l’inizio dell’anno scolastico, è stata decisa dalla Delegata del Coni cosentino Francesca Stancati e dallo Staff Tecnico guidato da Elena Cocca e si è rivelata vincente.

Il progetto, che ha ricevuto consensi sia dai ragazzi che dalle loro famiglie, ha ottenuto il sostegno del CONI regionale e il patrocinio del Comune di Cosenza; altamente positiva la collaborazione con Antonio Curcio e con i collaboratori della Città dei Ragazzi.

Terminata la settimana di Educamp, il weekend è stato dedicato ad un altro progetto, stavolta territoriale: “Sport d’aMare”, a Cetraro, il 15 e 16 settembre.

Una seconda edizione volta alla promozione del golf, che ha nel Golf Club S. Michele un centro di grandi potenzialità, e delle discipline acquatiche svolte in quel tratto di costa.

La prima delle due giornate di sport e promozione si è svolta quindi sul green alla presenza degli organizzatori e del Presidente del CONI Calabria Maurizio Condipodero, del Vice Presidente vicario regionale Alfredo Porcaro e dei Presidenti regionale e provinciale della Federgolf Mario Marra e Albino Domanico.

La mattina successiva i sessanta partecipanti a “Sport d’aMare” si sono radunati in spiaggia, in località Lampetia, per le esercitazioni nelle discipline della vela, a cura del Centro Velico Lampetia, del nuoto, con i tecnici del Cosenza Nuoto, del Sup, con gli istruttori dell’associazione SSUP Sirio Stand up Paddle, e delle immersione subacquee grazie al Gruppo Subacqueo Paolano.

Giochi e sport hanno allietato un weekend dalle temperature estive con grande soddisfazione della dirigenza del CONI e di quanti hanno lavorato per rendere operativi i progetti.

News Correlate