Smantellate tende provvisorie migranti

Usate dopo incendio baracche, ospiti vanno in nuova tendopoli

E’ in corso nell’area di San Ferdinando lo smantellamento delle 31 tende che ospitavano circa 150 migranti, allestite nei mesi scorsi fra la vecchia baraccopoli e la nuova tendopoli per accogliere coloro che avevano subito l’incendio delle baracche.
Alla luce della nuova disponibilità di posti nella nuova tendopoli, la Prefettura e la Questura di Reggio Calabria hanno deciso di procedere al trasferimento di tutti i migranti all’interno della nuova tendopoli. Le operazioni di smantellamento si stanno svolgendo nella massima tranquillità sotto la supervisione di Polizia, Carabinieri e Guardia di finanza. I migranti sono in fila per prendere posto tra le tende del campo gestito dalla Caritas e dal Comune di San Ferdinando.

News Correlate