Si ferisce con motosega, morto 16enne

Disgrazia nel cosentino, stava tagliando legna vicino a casa

Un sedicenne, Antonello Santagada, si é reciso accidentalmente la carotide con una motosega ed è morto dissanguato. L’incidente è avvenuto nella tarda serata di ieri a Francavilla marittima, nel cosentino. Il ragazzo, secondo una prima ricostruzione, si trovava in un magazzino attiguo all’abitazione in cui viveva con i familiari ed avrebbe imbracciato la motosega per tagliare della legna. Forse il 16enne ha perso il controllo dell’utensile che potrebbe essergli sfuggito di mano colpendolo con la lama al collo e recidendogli la carotide. Sul posto sono intervenuti immediatamente i sanitari del 118 che però non hanno potuto fare nulla se non constatare l’avvenuto decesso. Sul posto anche i carabinieri, che hanno sequestrato la motosega. La notizia della morte del ragazzo, che frequentava l’istituto tecnico commerciale e per geometri “Filangieri” di Trebisacce, si è subito sparsa in paese provocando dolore in tutti quelli che lo conoscevano

News Correlate

  • Torre Melissa: a spasso sulla 106 ma era ai domiciliari, arrestato

    Doveva rimanere in un comunità di Cirò Marina, nel crotonese, dove era ristretto ai domiciliari per rapina. Invece, verso le nove e mezza di ieri sera si era allontanato...
  • Furto in uffici municipio Pizzo

    Persone non identificate hanno rubato la cassaforte dell’ufficio economato del Comune di Pizzo. I malviventi, sfruttando la presenza da qualche mese di un’impalcatura montata all’esterno dell’edificio per permettere lavori...
  • Polstrada confisca 200 kg di funghi

    Duecento chilogrammi di funghi, senza certificazione di provenienza e senza controllo sulla filiera, sono stati confiscati dalla Polizia stradale durante controlli effettuati nei pressi dello svincolo di Lagonegro (Potenza)...
  • Sequestrato deposito carburanti a Locri

    Un deposito di carburanti è stato sequestrato a Locri dalla Guardia costiera di Roccella Jonica che ha denunciato il legale rappresentante della società proprietaria della struttura per smaltimento illecito...