SERVIZI DI CONTROLLO DEL TERRITORIO DEI CARABINIERI DI RENDE.

I Carabinieri della Compagnia di Rende hanno proseguito l’attenta azione di controllo del territorio mettendo in campo, su indicazione del Comando Provinciale Carabinieri di Cosenza, servizi finalizzati alla prevenzione...
sdr

I Carabinieri della Compagnia di Rende hanno proseguito l’attenta azione di controllo del territorio mettendo in campo, su indicazione del Comando Provinciale Carabinieri di Cosenza, servizi finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati in genere, che hanno consentito, nelle ultime 24 ore, di arrestare 2 persone per “Detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e Inosservanza degli obblighi della Sorveglianza Speciale, denunciare 2 persone per “Guida in stato di ebbrezza”, segnalare 4 persone quali “Assuntori di sostanza stupefacenti” e ritirare 2Patenti di guida”, in particolare:

I militari dell’Aliquota Radiomobile del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Rende hanno tratto in arresto:

–     un 21enne cosentino per il reato di “Detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti”. I militari operanti in Rende (CS), controllavano il giovane rinvenendo, occultata nella tasca dei jeans, un involucro in cellophane contenente 1grammo di “Cocaina”. La successiva perquisizione domiciliare consentiva di rinvenire, 300 grammi di sostanza stupefacente del tipo “Marijuana”, 1 grammo di “Hashish”, un frullatore contenente tracce di “Cocaina”, sostanze da taglio e materiale di confezionamento, tutto sottoposto a sequestro. L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato accompagnato presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari (foto in allegato).

 

–     un 26enne cosentino, per il reato di “Inosservanza degli obblighi della Sorveglianza Speciale”. I militari operanti accertavano che il giovane, sottoposto alla misura di prevenzione della Sorveglianza Speciale con obbligo di soggiornonel comune di Cosenza, al momento del controllo si trovava a Rende (CS) a fare shopping presso il centro commerciale “Metropolis”, in violazione degli obblighi a cui sottoposto.

 

Sul piano dell’azione di contrasto alla diffusione di sostanze stupefacenti:

I militari dell’Aliquota Radiomobile del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Rende e della Stazione Carabinieri di Luzzi hanno segnalato alla Prefettura di Cosenza, quali “Assuntori di sostanze stupefacenti” un 30enne di Luzzi (CS), un 35enne, un 19enne e un 20enne cosentini. I militari operanti in Rende e Luzzi (CS), controllavano i quattro uomini i quali, a seguito di perquisizione personale, venivano complessivamente trovati in possesso di grammi 3 di “Marijuana” e grammi 6 di “Hashish”, sottoposta a sequestro.

 

Sul piano dell’azione di contrasto all’uso di alcool durante la guida:

I militari dell’Aliquota Radiomobile del Nucleo Operativo e Radiomobile di Rende, hanno denunciato per il reato di“Guida in stato di ebbrezza” nr. 2 automobilisti i quali, controllati alla guida delle rispettive autovetture e sottoposti ad accertamento etilometrico, risultavano positivi con un tasso alcolemico superiore ai limiti previsti dalla legge. Le patenti venivano ritirate e le autovetture affidate a persone idonee alla guida.

News Correlate