Serie A, Torino – Crotone il 13 marzo?

Passata la nottata, passato uno dei week-end più tristi della storia recente del calcio italiano, si pensa a pianificare i recuperi. Perché – giusta o sbagliata che sia stata,...

Passata la nottata, passato uno dei week-end più tristi della storia recente del calcio italiano, si pensa a pianificare i recuperi.

Perché – giusta o sbagliata che sia stata, la scelta di rinviare le gare restanti della 27esima giornata – si dovranno comunque recuperare, cercando soprattutto di non falsare il campionato stesso.

E si perché – ad esempio – far giocare Benevento – Verona oggi, o tra una settimana, sarebbe totalmente diverso rispetto a farla slittare a fine campionato, a maggio inoltrato.

Ed allora proprio nel momento in cui scriviamo, la Lega calcio a colloquio con i vari dirigenti , sta cercando di capire quali possano essere le date.

Attenendoci alla gara che da più vicino ci riguarda  – e cioè Torino – Crotone – sembra che una prima ipotesi sarebbe quella di recuperare la gara martedì 13 marzo con gli squali che anticiperebbero la gara del prossimo weekend – contro la Sampdoria – a sabato.

Una data che però non ha ancora trovato conferma.

Più difficile invece trovare una data utile per le altre gare: mercoledì 14 marzo, quando già si recupererà Juventus – Atalanta, potrebbero disputarsi: Genoa – Cagliari, Benevento – Hellas Verona, Chievo – Sassuolo e Udinese – Fiorentina, mentre Atalanta – Sampdoria si recupererebbe il primo mercoledì utile.

Infine il derby di Milano per il quale – dati gli impegni dei rossonere nelle due Coppe – sembra dura trovare una data.

La prima utile potrebbe essere quella del 9 maggio se il Milan dovesse arrivare in finale di Europa League, altrimenti il primo mercoledì utile.

Ma se il derby dovesse giocarsi il 9 maggio, la finale di Coppa Italia slitterebbe al 25 maggio ma solo se la Juventus non si qualificherebbe per la finale di Champions League.

Insomma una bella matassa da sbrogliare cercando di non falsare un campionato che di credibilità già ne aveva persa parecchia.

News Correlate