Serie A e B in campo per la legalità

Iniziativa basta contraffazione Gdf, Sviluppo Economico e Leghe

Il calcio in campo contro la contraffazione. Il 5, 6 e 7 maggio si terrà su tutti i campi dei campionati di serie A e B la giornata della legalità, organizzata dalla Guardia di Finanza con la collaborazione dell’Ufficio italiano brevetti e marchi del ministero dello Sviluppo Economico e delle Leghe di serie A e B.
L’iniziativa, sottolinea la Gdf, si inserisce nell’ambito dell’operazione ‘Offside Counterfeiting’ avviata nel settembre del 2017 dal Nucleo speciale tutela proprietà intellettuale delle Fiamme Gialle all’inizio del campionato di calcio per sensibilizzare i cittadini sui pericoli derivanti dall’acquisto e dall’utilizzo di beni contraffatti e sui danni generati al sistema economico e produttivo. “La Gdf – ha sottolineato il comandante generale Giorgio Toschi – è sempre in prima linea nella lotta a qualsiasi tipo di contraffazione rappresentando, il fenomeno, un moltiplicatore d’illegalità, poiché contribuisce ad alimentare circuiti illeciti e scorretti, quali il lavoro nero e irregolare, l’evasione fiscale e contributiva, il riciclaggio di denaro sporco, lo sfruttamento dell’immigrazione clandestina, l’abusivismo commerciale e le infiltrazioni della criminalità organizzata nell’economia legale”. Un settore in cui la Gdf, ha proseguito Toschi, “ha operato tangibilmente al servizio del Paese sequestrando e dunque togliendo dal mercato oltre mezzo miliardo di prodotti contraffatti negli ultimi 10 anni”.(ANSA).

News Correlate