Sequestrati beni nel catanzarese

Sigilli a due fabbricati e automezzi presunto affiliato cosca
Una pattuglia della Guardia di finanza

Beni mobili e immobili per un valore di 920 mila euro sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza a Vincenzo Vitale, di Guardavalle, ritenuto vicino alla cosca dei Gallace operante nell’area ionica di Soverato.
Il sequestro è stato eseguito su disposizione della seconda sezione penale misure di prevenzione del Tribunale di Catanzaro a seguito di una richiesta della Dda. Vitale era stato coinvolto nell’operazione denominata “Itaca-Freeboat” che aveva portato all’arresto di 25 persone.
Le indagini patrimoniali svolte a suo carico hanno evidenziato la sproporzione tra i redditi dichiarati da Vitale e il complesso patrimoniale posseduto. Inoltre l’uomo nel corso degli anni, ha alternato l’attività di lavoratore dipendente in un’azienda agricola con quella di imprenditore agricolo, presentando dichiarazioni dei redditi del tutto incoerenti con la sua disponibilità economica.
I sigilli sono stati apposti a due fabbricati nel comune di Guardavalle e due automezzi.

News Correlate

  • Torre Melissa: a spasso sulla 106 ma era ai domiciliari, arrestato

    Doveva rimanere in un comunità di Cirò Marina, nel crotonese, dove era ristretto ai domiciliari per rapina. Invece, verso le nove e mezza di ieri sera si era allontanato...
  • Furto in uffici municipio Pizzo

    Persone non identificate hanno rubato la cassaforte dell’ufficio economato del Comune di Pizzo. I malviventi, sfruttando la presenza da qualche mese di un’impalcatura montata all’esterno dell’edificio per permettere lavori...
  • Polstrada confisca 200 kg di funghi

    Duecento chilogrammi di funghi, senza certificazione di provenienza e senza controllo sulla filiera, sono stati confiscati dalla Polizia stradale durante controlli effettuati nei pressi dello svincolo di Lagonegro (Potenza)...
  • Sequestrato deposito carburanti a Locri

    Un deposito di carburanti è stato sequestrato a Locri dalla Guardia costiera di Roccella Jonica che ha denunciato il legale rappresentante della società proprietaria della struttura per smaltimento illecito...