Sequestrati beni nel catanzarese

Sigilli a due fabbricati e automezzi presunto affiliato cosca
Una pattuglia della Guardia di finanza

Beni mobili e immobili per un valore di 920 mila euro sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza a Vincenzo Vitale, di Guardavalle, ritenuto vicino alla cosca dei Gallace operante nell’area ionica di Soverato.
Il sequestro è stato eseguito su disposizione della seconda sezione penale misure di prevenzione del Tribunale di Catanzaro a seguito di una richiesta della Dda. Vitale era stato coinvolto nell’operazione denominata “Itaca-Freeboat” che aveva portato all’arresto di 25 persone.
Le indagini patrimoniali svolte a suo carico hanno evidenziato la sproporzione tra i redditi dichiarati da Vitale e il complesso patrimoniale posseduto. Inoltre l’uomo nel corso degli anni, ha alternato l’attività di lavoratore dipendente in un’azienda agricola con quella di imprenditore agricolo, presentando dichiarazioni dei redditi del tutto incoerenti con la sua disponibilità economica.
I sigilli sono stati apposti a due fabbricati nel comune di Guardavalle e due automezzi.

News Correlate

  • Minacciano donna per denaro, arrestati

    Due uomini sono stati arrestati ed altri due denunciati in stato di libertà dai finanzieri della Compagnia di Melito Porto Salvo per estorsione aggravata da minaccia di morte. L’indagine,...
  • Incendio in edificio, illesi occupanti

    Un incendio è divampato la notte scorsa in un’abitazione a Caraffa. Le fiamme hanno interessato un appartamento di due piani. Illesi gli occupanti, due anziani coniugi, aiutati dall’intervento tempestivo...
  • Preso latitante nel reggino, era evaso

    I carabinieri della Compagnia di Bianco e della Stazione di Palizzi Marina, col supporto dello Squadrone Eliportato Cacciatori di Calabria, hanno arrestato Vito Merigo, di 27 anni, di Palizzi...
  • Peschereccio imbarca acqua, soccorso

    Un motopeschereccio, il “Santa Lucia”, di circa 14 metri di lunghezza ha avuto un’avaria nelle acque antistanti la località Capo Suvero di Gizzeria. Per cause in corso di accertamento,...