Ruba un cucciolo di San Bernardo, 52enne incastrato dalle telecamere

La Squadra Mobile di Cosenza ha effettuato una perquisizione domiciliare a San Pietro in Guarano, presso l’abitazione proprietà di un 52enne, F.S.A, ritrovando un cucciolo di cane San Bernardo...

La Squadra Mobile di Cosenza ha effettuato una perquisizione domiciliare a San Pietro in Guarano, presso l’abitazione proprietà di un 52enne, F.S.A, ritrovando un cucciolo di cane San Bernardo che era stato rubato a dicembre scorso.

L’uomo, che risulta essere impiegato all’Arsac, lo avrebbe portato via, nella notte di Natale, da una villa di Spezzano della Sila e ad incastrarlo sarebbero state le immagini registrate da alcune telecamere di sorveglianza della zona.

Dopo una breve sosta davanti al cancello della villa, un uomo è sceso da una Ford Fusion neraimpossessandosi del cane, che appartiene ad una cucciolata di cinque San Bernardo nati lo scorso 13 ottobre.

Dopo aver individuato il conducente è scattata dunque la perquisizione che ha permesso di ritrovare il cucciolo e riconsegnarlo al legittimo proprietario; l’uomo, invece, è stato denunciato per furto.

News Correlate