Rossano. Operai del verde pubblico s’incatenano davanti al Comune

Gli operai addetti al verde pubblico si sono incatenati, stamani, dinanzi al Palazzo di Città nella centralissima Piazza Ss. Anargiri di Rossano centro, per rivendicare il diritto al lavoro....

Gli operai addetti al verde pubblico si sono incatenati, stamani, dinanzi al Palazzo di Città nella centralissima Piazza Ss. Anargiri di Rossano centro, per rivendicare il diritto al lavoro. Questi, dopo diversi mesi senza ottenere alcuna risposta da parte dell’Amministrazione comunale, chiedono, a gran voce, di essere integrati nel circuito lavorativo al servizio del Comune.
La protesta, assicurano i diretti interessati, andrà avanti ad oltranza fino alla risoluzione della vertenza. Con loro, inoltre, erano presenti anche due cittadini, come si evince dalla foto, che chiedono lo sblocco delle assegnazioni delle case popolari. Si tratta di cittadini con figli, senza lavoro e con varie problematiche sociali. Vicende che, ad ogni modo, vedono da una parte la protesta di alcuni operai che chiedono il diritto al lavoro per sostenere le proprie famiglie e dall’altra persone che reclamano l’assegnazione di una casa popolare.
Nei prossimi giorni, dopo l’incontro con il sindaco e gli assessori comunali, ne sapremo di più in merito alle due rispettive problematiche in modo tale che vi sia, in tempie brevi, una soluzione.

News Correlate