Roccabernanrda: Esplorazione, analisi ed elaborazione del territorio

Il laboratorio ha coinvolto i partecipanti in una esplorazione inedita del paese.

Dopo il teatro, la fotografia, la musica classica, la musica tradizionale e gli incontri con i cantautori, arriva il momento dell’arte contemporanea. Il progetto Radici In Movimento dell’Arci Pagania di Roccabernarda finanziato nell’ambito del Piano Azione Coesione – Giovani No Profit ha previsto per l’ultima settimana di settembre un laboratorio con gli artisti del gruppo romano Numero Cromatico.

Il laboratorio ha coinvolto i partecipanti in una esplorazione inedita del paese. Attraverso insolite modalità di comunicazione tra gli abitanti per stimolare la cittadinanza ad una visione diversa del proprio territorio. Un esperimento legato all’arte contemporanea e al suo collegamento con la scienza.

Il laboratorio ha visto la partecipazione attiva dei giovani del paese e la collaborazione della cittadinanza durante le fasi di esplorazione sperimentale del paese. Il progetto laboratoriale prevede inoltre la realizzazione di un’opera d’arte per il Teatro Greco di Roccabernarda, che verrà presentata nelle prossime settimane.

Dunque i ragazzi di Roccabernarda che hanno preso parte al laboratorio saranno autori, con l’ausilio del gruppo Numero Cromatico, di un’opera d’arte che resterà al paese, come dono e completamento del progetto Radici in Movimento. Il laboratorio è stato tenuto da alcuni membri del Centro di ricerca Numero Cromatico: Manuel Focareta, Marco Marini e Dionigi Mattia Gagliardi.

News Correlate